Sei Toscana e Legambiente presentano “Ri-creazione: da oggetto a rifiuto e ritorno. La via delle 4 R”

[8 agosto 2016]

L’educazione ambientale è da sempre tra i temi di Festambiente. Per questa edizione, la collaborazione tra Sei Toscana e Legambiente porterà alla kermesse di Rispescia il progetto rivolto alle scuole dei bambini dell’Ato Toscana Sud “Ri-creazione: da oggetto a rifiuto e ritorno. La via delle 4 R”, che nel suo primo anno di attività ha visto la partecipazione di oltre 5000 bambini e 250 classi.

Di “Ri-Creazione” si parlerà martedì 9 agosto, alle 18:30 presso l’auditorium, in uno specifico incontro al quale parteciperanno l’assessore all’ambiente del comune di Grosseto, Simona Petrucci; la presidente del Consiglio direttivo Ato Toscana Sud (e sindaco del comune di Civitella Paganico), Alessandra Biondi; Roberto Paolini, presidente Sei Toscana; Chiara Signorini, ufficio scuola Legambiente e il direttore nazionale Legambiente, Stefano Ciafani.

Sarà l’occasione per raccontare – insieme ai protagonisti del progetto – l’esperienza dell’anno scolastico 2015-2016, e per promuovere la nuova edizione. 

Martedì 9 agosto, ore 18:30, Auditorium di Festambiente (Rispescia, Grosseto) 

Saranno presenti:

Simona Petrucci assessore all’ambiente comune di Grosseto

Alessandra Biondi presidente del Consiglio direttivo Ato Toscana Sud

Roberto Paolini presidente Sei Toscana

Chiara Signorini ufficio scuola Legambiente

Stefano Ciafani direttore nazionale Legambiente