TOSCANA, MALTEMPO: SITUAZIONE SERVIZIO ELETTRICO

[19 settembre 2014]

Firenze, 19 settembre 2014 – I violenti temporali che sono verificati in Toscana, colpendo in particolare modo Firenze, l’empolese, il territorio pisano e lucchese, la Versilia e alcune aree tra Pistoia e Prato, sono stati caratterizzati da trombe d’aria, grandine, fulminazioni e vento che hanno provocato la caduta di piante ad alto fusto sulle linee elettriche di media e bassa tensione.

Gli impianti elettrici hanno risposto con efficienza per quanto riguarda i sistemi di sicurezza e di protezione delle linee, ma molte alberi hanno tranciato i cavi aerei causando disservizi a macchia di leopardo e rendendo necessari interventi sul posto dei tecnici Enel, che stanno lavorando coadiuvati dai Centri Operativi di Firenze e di Livorno.

Tra i centri più colpiti vi sono Fucecchio, Scandicci, Campi Bisenzio, Bagno a Ripoli, Carmignano, Capannori e Altopascio. Il numero dei Clienti fuori servizio non è elevato, Enel ha allestito task force locali per gli interventi e per il monitoraggio della situazione. Entro la giornata tutte le criticità dovrebbero essere risolte, salvo ulteriori calamità atmosferiche. Per la segnalazione di eventuali nuovi disservizi i Clienti possono contattare il numero verde 803500.