Sei Toscana partecipa alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

[23 novembre 2017]

Anche Sei Toscana partecipa alla IX edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) dedicata al tema “diamo una seconda vita agli oggetti”. L’obiettivo della manifestazione, che durerà sino al prossimo 26 novembre, è quello di promuovere tra i cittadini una maggiore consapevolezza sulle eccessive quantità di rifiuti prodotti e sulla necessità di ridurli drasticamente, accrescere la consapevolezza sulle possibili strategie di riduzione e sulle politiche europee e nazionali in materia ambientale e sottolineare l’impatto dei nostri consumi sull’ambiente. Sono più di 4.000 le azioni di prevenzione dei rifiuti registrate per questa edizione in tutta Italia e che vedono il coinvolgimento di amministrazioni comunali, associazioni, aziende e singoli cittadini.

Anche Sei Toscana reciterà una parte attiva all’interno della manifestazione e durante il pomeriggio di sabato 25 novembre sarà presente ad Arezzo in piazza Zucchi con la propria stazione ecologica itinerante per sensibilizzare e informare i cittadini sulle tematiche legate ai rifiuti. Un punto dove poter chiedere e trovare informazioni sulle modalità di raccolta e su come separare correttamente i rifiuti all’interno delle proprie abitazioni.

Nell’occasione, la stazione ecologica itinerante sarà a disposizione dei cittadini anche per raccogliere particolari tipologie di rifiuto che di norma non possono essere raccolte attraverso i contenitori stradali, ma che devono essere conferiti ai centri di Raccolta di Tramarino e Mulinaccio. Si tratta di pile, batterie, farmaci scaduti, piccoli rifiuti elettrici ed elettronici (di dimensioni massima 25X25 cm, come telefoni, cellulari, tastiere, mouse, phon, ecc), lampade a basso consumo, tubi al neon, bombolette spray, olio alimentare esausto (quello utilizzato in cucina per la preparazione del cibo), per il quale l’amministrazione comunale, con la collaborazione del gestore Sei Toscana, ha recentemente attivato nuove postazioni stradali.

La presenza della stazione ecologica itinerante alla manifestazione si sposa quindi alla perfezione con le altre azioni di sensibilizzazione che Sei Toscana e l’Amministrazione comunale svolgono per incentivare raccolta differenziata ed avvio a riciclo nel capoluogo aretino.

Per maggiori informazioni sulle iniziative promosse dal comune di Arezzo per la SERR clicca qui

Per maggiori informazioni sulla SERR 2017 clicca qui