Sei Toscana protagonista della tappa fiorentina de “Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale”

[11 aprile 2018]

Sei Toscana, con il suo direttore generale Alfredo Rosini, è stata una delle protagoniste de “Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale”, il più importante evento in Italia sulla sostenibilità ambientale, giunto quest’anno alla sua sesta edizione. L’evento, che si è svolto a Firenze presso il Polo delle Scienze Sociali, ha messo al centro dell’attenzione il tema della collaborazione e delle partnership fra imprese, istituzioni, società civile secondo le indicazioni dell’Agenda 2030 dell’Onu (17 obiettivi di sviluppo sostenibile), la rotta principale per le organizzazioni che credono nel cambiamento. Molte le iniziative presentate a Firenze che mostrano come in tutta la Toscana il territorio sia il punto di partenza e di ricaduta di attività sostenibili focalizzate sia sull’ambiente che sulla promozione sociale. Come nel caso di Sei Toscana che ha avuto l’occasione di presentare le diverse iniziative messe in atto sul territorio e focalizzate in progetti di ricerca e sviluppo, di educazione ambientale, di formazione attraverso la costruzione di specifiche collaborazioni attivate con tanti soggetti diversi, che vanno dalle università alle case circondariali. Sei Toscana ha raccontato anche l’impegno, attraverso la stretta collaborazione con una rete di cooperative sociali di tipo B, in termini di inclusione ed integrazione lavorativa di persone appartenenti alle così dette fasce deboli. “Crediamo molto nei valori di cui si fa portavoce ogni anno Il Salone e cerchiamo di dimostrarlo ogni giorno in modo concreto – dice Alfredo Rosini, direttore generale di Sei Toscana –. Attraverso le attività di ricerca e sviluppo Sei Toscana si pone l’obiettivo di avviare a recupero e riutilizzo le alghe spiaggiate lungo le coste del nostro territorio, smaltire il percolato in discarica attraverso le piante, innovare le tecnologie e i sistemi per la raccolta dei rifiuti, instaurando collaborazioni con enti e soggetti protagonisti della ricerca scientifica, a livello nazionale e internazionale”. Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale è promosso da Università Bocconi, CSR Manager Network, Unioncamere, Fondazione Global Compact Network Italia, Fondazione Sodalitas, Koinètica.