Trattativa allegato tecnico plastica: I selezionatori chiedono di essere coinvolti 

[6 giugno 2014]

L’associazione che raggruppa le principali imprese di selezione di  imballaggi derivanti dalla raccolta differenziata (Assosele), torna a chiedere di essere coinvolta nella trattativa per la stesura dell’allegato tecnico ‘plastica’, che andrà a completare l’accordo quadro Anci/Conai (gli altri allegati tecnici relativi alle altre materie, sono già stati approvati).

«L’attività di selezione rappresenta un passaggio indispensabile e imprescindibile per la valorizzazione dei materiali di cui i rifiuti sono composti – spiega il presidente di Assosele Marco Ravagnani – e per l’avvio dei medesimi alle operazioni di recupero e riciclaggio nel rispetto della gerarchia prevista dalla normativa europea (direttiva 2008/98/Ce) e dell’articolo 179 D.lgs 152/06”.

Effettivamente le imprese associate ad Assosele (tra cui Revet), si collocano a valle della raccolta e a monte dei processi di riciclo o recupero dei materiali, pertanto appare paradossale il fatto che l’associazione dei selezionatori non sia mai stata coinvolta nei tavoli tecnici conseguenti all’accordo quadro nonostante ne abbia fatta più volte richiesta.

«Chiuso l’accordo nella parte generale e chiusi gli allegati di tutti i materiali tranne la plastica – conclude Marco Ravagnani – riteniamo che Assosele possa essere di ausilio a tutti i soggetti per la chiusura dell’allegato tecnico plastica e in generale per la gestione nel prossimo quinquennio dell’accordo quadro».

– See more at: http://www.revet.com/news/trattativa-allegato-tecnico-plastica-selezionatori-chiedono-di-essere-coinvolti/#sthash.6Mx2tVAs.dpuf