Ecco come partecipare al bando

Best Practices for Lake: fai la tua proposta per gestire in modo sostenibile un’area lacustre

[26 febbraio 2014]

Il bando “Best Practices for Lake”  si pone l’obiettivo di identificare e diffondere le migliori pratiche di gestione sostenibile delle aree lacustri, coinvolgendo  le pubbliche amministrazioni ed altri soggetti pubblici e privati che abbiano fornito un contributo tangibile alla tutela ambientale in un’ottica di sostenibilità, attraverso progetti, strategie, governance, know-how scientifici in ambiente lacustre.

L’evento inserito nell’ambito della  “World Lake Conference”, Conferenza Mondiale sui Laghi che si terrà per la sua quindicesima edizione in Italia, a Perugia dal 1 al 5 settembre 2014, è promosso da: Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ISPRA, Cattedra UNESCO in Water Resources Management and Culture presso l’Università per Stranieri di Perugia, ed Associazione Idrotecnica Italiana.

Una giuria tecnica selezionerà  tra le proposte ammesse tre progetti vincitori che saranno premiati in occasione della 15th World Lake Conference, nel corso del workshop “BEST PRACTICES FOR LAKE” .

Tutti i progetti ammessi al bando saranno inseriti nella banca dati GELSO di ISPRA e pubblicati sul sito della Cattedra UNESCO in Water Resource Management and Culture.

Il Bando ed i moduli per l’invio delle proposte sono disponibili al seguente link: http://www.unescowaterchair.org/bestpractices/

Scadenza del bando: 30 aprile 2014

di Ispra