Dolce acqua. Nella ricerca, nella salute, nell’arte: riflessione a tutto tondo sulla risorsa idrica

[22 novembre 2013]

In occasione dell’anno internazionale della cooperazione per l’acqua, l’Università di Pisa e il Museo di Storia Naturale di Calci, hanno organizzato “Dolce acqua. L’acqua nella ricerca, nella salute, nell’arte”, due giornate di riflessione sulla risorsa acqua, con appuntamenti scientifici e stand divulgativi che si alterneranno con spettacoli teatrali, giochi, mostre e, a conclusione dell’iniziativa, l’incontro con il navigatore Giovanni Soldini.

La manifestazione coordinata dal professor Roberto Barbuti, si terrà martedì 26 e mercoledì 27 novembre 2013 nell’Aula Magna del Polo Fibonacci, con un’importante appendice in calendario alla Certosa di Calci. Gli appuntamenti scientifici si apriranno giovedì 26, alle ore 9.30, con i saluti delle autorità e con un primo dibattito sulla varietà e sulle caratteristiche delle diverse specie ittiche, a cui parteciperanno anche studiosi della Humboldt University di Berlino e del Museo di Storia Naturale di Parigi. Nel pomeriggio, con inizio alle ore 14.30, ricercatori e rappresentanti delle istituzioni si confronteranno sulle problematiche idriche dal livello locale ai progetti di cooperazione internazionale. Alle 16.45 andrà in scena il breve spettacolo teatrale su “Acqua minerale” scritto da Achille Campanile e interpretato da Agnese Bernardini, Raffaele Pica e Giacomo Terreni, a cui seguirà la tavola rotonda su “Acqua minerale o naturale?”.

Il dibattito scientifico e istituzionale sul bene acqua proseguirà venerdì 27, dalle ore 9.30. Alle ore 12 è previsto un intervento ludico su “I giocattoli, l’acqua e la conoscenza dell’ambiente” a cura di Roberto Papetti, mastro giocattolaio e autore di libri per ragazzi. Nel primo pomeriggio, alle ore 16, la manifestazione si sposterà al Museo di Storia Naturale di Calci per l’inaugurazione della mostra di pittura di Antonio Possenti dal titolo “Storie d’acqua”.

La conclusione dell’iniziativa è programmata nuovamente nell’Aula Magna del Polo Fibonacci, alle ore 17.30, dove si terrà l’incontro con il navigatore Giovanni Soldini. Il noto velista sarà a Pisa per illustrare il suo ultimo record di traversata tra New York e San Francisco via Capo Horn, che ha portato alla pubblicazione del volume “Sulla rotta dell’Oro”, edito da Longanesi. All’interno del Polo Fibonacci saranno ubicati quindici stand che presentano progetti di ricerca e pubblicazioni sul tema dell’acqua.