Perdita di acqua allo scalo del Cotone a Marciana Marina, Legambiente ad Asa: ripararla subito

Intollerabile lo spreco di una risorsa preziosa in pieno allarme siccità. Asa interviene subito

[30 giugno 2017]

Legambiente Arcipelago Toscano ha segnalato ad Asa che nello scalo del Cotone, a Marciana Marina, è in corso una grossa e diffusa perdita di acqua.

«In realtà – spiegano gli ambientalisti – sembrerebbe trattarsi dell’aggravamento di un rivolo di acqua presente nell’area almeno già da un paio di anni e che ci risulta sia stato segnalato ad Asa già da diversi cittadini e dalla passata Amministrazione Comunale di Marciana Marina».

Il Cigno Verde, due anni fa organizzò che proprio allo Scalo del Cotone il magnifico spettacolo di pittura e poesia “Cavalloni” con Riccardo Mazzei, Manrico Murzi e l’aiuto di cotonesi ed ospiti, ora Umberto Mazzantini, responsabile nazionale Isole Minori, sollecita un pronto intervento per risolvere questo annoso problema:  «Visto lo stato di siccità all’Elba, visto che l’acqua sta diventando ancora di più una risorsa da non sprecare assolutamente, visto lo splendido contesto urbano, ambientale e paesaggistico – frequentato da numerosissimi turisti –  in cui è in atto l’intollerabile e prolungato sversamento, si invita Asa a provvedere al più presto alla riparazione della perdita».

Asa ha risposto con sollecitudine alla richiesta dell’associazione ambientalista inviando una squadra di tecnici al Cotone ed ha comunicato che «La perdita occulta è stata individuata e passata alla ditta per la riparazione».