Economia circolare e agricoltura di qualità, da Scapigliato arriva (gratis) il “Terriccio buono”

Al via la distribuzione gratuita a tutte le famiglie dei Comuni di Orciano, Santa Luce e Rosignano Marittimo di due confezioni da 20 litri di ammendante compostato verde, proveniente dal recupero della raccolta differenziata a km zero

[25 maggio 2018]

È al via la distribuzione gratuita a tutte le famiglie dei Comuni di Orciano, Santa Luce e Rosignano Marittimo di due confezioni da 20 litri di ammendante compostato verde, definito “Terriccio buono” di Scapigliato: si tratta di un frutto dell’economia circolare, ottenuto dalla lavorazione degli sfalci e delle potature del verde che Rea Spa raccoglie dai cittadini (con servizio dedicato o nei centri di raccolta) e che Rea Impianti trasforma a Scapigliato in ammendante compostato verde, lo invia a Certaldo negli stabilimenti di Valcofert – azienda leader nel settore dei fertilizzanti che opera su tutto il territorio nazionale – dove viene ulteriormente stabilizzato e migliorato, per essere poi insacchettato per la distribuzione.

L’amministratore unico di Rea Impianti Alessandro Giari ha evidenziato «l’importanza di questa operazione che, grazie alla continua e importante collaborazione con Rea spa, contribuisce a far acquisire maggiore consapevolezza riguardo alla raccolta differenziata e, nel caso specifico, a far avvicinare sempre più le persone ad un necessario cambiamento culturale. Per noi è importante dare un segnale che dal rifiuto può nascere un nuovo prodotto. Questo è un simbolo di ciò che significa economia circolare: il rifiuto si trasforma dandogli una seconda vita, e riducendo sempre di più i conferimenti in discarica. In sostanza rappresenta il primo piccolo ma significativo contenuto di ciò che sarà il progetto Fabbrica del futuro».

L’iniziativa ha infatti lo scopo di mostrare concretamente come la (buona) raccolta differenziata dei rifiuti possa diventare un valore tangibile che può portare a benefici diretti, una volta valorizzata attraverso i necessari impianti per il suo riciclo. «Abbiamo subito condiviso questa iniziativa di Rea Impianti perché è un’azione importante premiare i cittadini che conferiscono i rifiuti correttamente – ha aggiunto il direttore di Valcofert, Vieri Morandi – Il mercato mostra sempre più attenzione verso prodotti provenienti da una filiera sicura e produttiva per le piante, come il Terriccio buono di Scapigliato».

Per ottenere in omaggio i due sacchi di “Terriccio buono” di Scapigliato i cittadini potranno recarsi, dal 15 giugno, nelle attività commerciali dei loro Comuni, che hanno aderito all’iniziativa, e consegnare il coupon che nelle prossime settimane verrà loro recapitato direttamente a casa insieme alla comunicazione di Rea Impianti; la distribuzione dei sacchi omaggio verrà inoltre estesa nei prossimi mesi a tutti i Comuni serviti dalla raccolta del verde di Rea spa (Bibbona, Casale Marittimo, Castellina Marittima, Cecina, Collesalvetti, Guardistallo, Montescudaio e Riparbella) in collaborazione con i Comuni stessi.

Nel frattempo le attività commerciali dei tre Comuni che hanno aderito all’iniziativa, dove i cittadini dal 15 giugno potranno ritirare i sacchi di terriccio sono: Cooperativa agricola Pieve di Santa Luce (Santa Luce), Boutique il Fiore (Castiglioncello), Papaveri e Papere e Società Cooperativa Agricola Terre dell’Etruria (Castelnuovo della Misericordia), Emporio Malanima (Gabbro), Agraria Raggio di Sole (Rosignano M.mo), Fiori e Piante Donella, Fleurs di Laura D’Ecclesia, Floricoltura Serragrande, Garden Poggio Fiorito, Orto&Giardino di Massimo Marzocchi (Rosignano Solvay)

Per informazioni: tel 0586 744153, oppure per email a comunicazione@reaimpianti.it