AGGIORNAMENTO: Il fenicottero dell’Elba catturato, visitato e portato all’Oasi di Orti Bottagone

I turisti hanno collaborato con il veterinario e Legambiente

[24 agosto 2016]

Cattura Fenicottero

Il giovane fenicottero che oggi è planato sulla spiaggia di Lacona, all’Isola d’Elba, è stato catturato senza provocargli molto stress, grazie alla collaborazione attiva dei bagnanti che lo hanno circondato per poi stringere il cerchio e permettere al dottor Alberto Arus, il veterinario intervenuto, di prenderlo ricoprendolo con uno striscione di Legambiente. Poi il fenicottero è stato messo in uno scatolone e portato all’InfoPark delle dune di Lacona del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano per sottoporlo ad una accurata visita.

Dopo, grazie anche all’interessamento del Corpo forestale dello Stato, è stato portato all’Oasi Wwf di Orti Bottagone, a Piombino, dove potrà raggiungere i sui consimili e rifocillarsi.

Legambiente ringrazia i turisti e gli elbani per l’aiuto e per il rispetto dimostrato per questo fenicottero, il Wwf per la collaborazione e la disponibilità e il dottor Arus per la professionalità e il suo grande amore per gli animali.