Conoscere il Santuario dei Cetacei: la Goletta Verde fa tappa nell’Arcipelago Toscano

Arrivo e conferenza stampa il 14 aprile. Protagoniste le scuole elbane

[11 aprile 2014]

Arriva all’Elba il 14 aprile la Goletta dei Cetacei, la campagna di sensibilizzazione itinerante per conoscere i cetacei che popolano il Santuario e le principali problematiche che mettono a rischio il loro habitat che il Parco Nazionale ed Area marina Protetta delle Cinque Terre ha affidato a Goletta Verde di Legambiente.

A Portoferraio la Goletta più famosa d’Italia accoglierà le scuole elbane accompagnandole alla scoperta del Santuario dei Cetacei con un messaggio forte e chiaro: «Io sto con le balene, e non solo, con delfini, tursiopi e tutti gli altri straordinari abitanti che lo popolano». L’iniziativa verrà presentata a Portoferraio con una conferenza stampa alle 11,00 del 14 aprile a bordo di Goletta Verde.

Si tratta di un progetto che coinvolge anche il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano che, con il  contributo e il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e in collaborazione Legambiente, Goletta Verde e Federparchi vuole favorire la conoscenza e della tutela della straordinaria ricchezza di cetacei presenti nel Santuario internazionale di mammiferi marini “Pelagos”, nel  Mediterraneo tra Liguria, Toscana, Sardegna e Corsica.

Si stima che nel Santuario Pelagos vivano un migliaio di balene, ben 40.000 tra  fra stenelle, tursiopi e delfini comuni e rari  grampi, capodogli, zifi e globicefali.

Insieme a Goletta Verde ed al Parco dell’Arcipelago Toscano  sarà possibile imparare a riconoscere ed apprezzare gli animali, sarà facile acquisire gli strumenti necessari per segnalare eventuali esemplari in difficoltà, sarà possibile individuare quali sono i principali perocoli che li minacciano nel Mediterraneo e le misure necessaria per la loro salvaguardia e per quella del loro habitat.

Il progetto coinvolge i Parchi Nazionali di Arcipelago Toscano, Cinque Terre, Asinara, Maddalena, le Aree Marine Protette di Bergheggi e Portofino e gli acquari di Genova e Milano, con l’obbiettivo di realizzare una campagna integrata di sensibilizzazione sui temi  della conservazione,  promozione e valorizzazione del patrimonio naturale custodito nel Santuario dei Cetacei.

A Portoferraio l’iniziativa vedrà come protagonisti gli  istituti scolastici partner del progetto, che saranno coinvolti in moduli didattici con l’aiuto di guide locali e dell’equipaggio di Goletta Verde. A rendere ancora più  incisivo il messaggio “io sto con le balene” saranno gli incontri, le attività e le visite a bordo, che animeranno la permanenza della Goletta Verde di Legambiente nel porto elbano  ma l’invito a partecipare e conoscere è rivolto a tutti i cittadini che vogliono scoprire le opportunità di sviluppo offerte dal Santuario dei Cetacei.