Domenica è festa delle oasi Wwf: il programma in Toscana

[16 maggio 2014]

Una Natura in festa in tutta Italia:  la giornata di domenica sarà l’occasione per grandi e piccoli per  scoprire l’ ‘Amazzonia’ nascosta dietro l’angolo, ovvero, foreste e fiumi boscosi, ma anche laghi, vallate e lagune ricchi di animali  e specie rare tutelate in Italia nelle 100 oasi WWF. Ogni anno la Giornata Oasi WWF, giunta alla sua 24ma edizione,  accoglie migliaia di visitatori che, grazie a questo evento, possono entrare gratuitamente e partecipare alle centinaia di manifestazioni speciali organizzate in tutte le regioni.  Le pagine Social del WWF saranno a disposizione dei visitatori che potranno animare la giornata anche sulla rete inviando il proprio Diario fotografico e narrativo con selfie, foto di natura, racconti.

Il cuore delle Oasi  batterà anche per l’Oasi del Pianeta: restano ancora 3 giorni per sostenere il Progetto Triangolo Verde dell’Amazzonia che difende dalla deforestazione  un’ampia zona al confine di 3 stati, Ecuador, Colombia e Perù e garantisce una gestione sostenibile delle attività economiche per le popolazioni locali. Fino al 18 maggio il WWF invita a sostenere il Progetto Triangolo Verde con sms o chiamata da fisso al 45505 http://www.wwf.it/amazzonia/.

Con la tutela delle Oasi il WWF dimostra il suo impegno diretto  per la salvaguardia dell’ambiente anche di aree di pregio che fanno parte della Rete europea di aree Natura 2000 – ha dichiarato Dante Caserta, Presidente del WWF Italia Questo impegno non sarebbe comunque stato possibile senza l’aiuto delle centinaia di  volontari e di tutti i protagonisti delle realtà locali che, insieme ai sostenitori, hanno fatto delle Oasi WWF in questi 40 anni un patrimonio naturale a gestito a beneficio della comunità”. Sono circa un centinaio le Oasi del WWF, per una superficie di circa 35.000 ettari. Nel loro insieme rappresentano i principali ambienti del Paese e sono luoghi di rifugio per specie animali e vegetali rare o a rischio.

Il Programma di domenica è ricco di appuntamenti (http://www.wwf.it/programmaoasi/ ):

In Toscana:

visite guidate gratuite per tutti piccoli e grandi per  ammirare paesaggi incontaminati e specie bellissime e rare di animali (tra i quali fenicotteri, aironi, varie rapaci, anatre selvatiche, usignoli, limicoli, picchi, tassi, istrici…….)  e piante (tra le quali gigli di palude e di mare, orchidee selvatiche,  ginepri….)

Eventi speciali: all’Oasi WWF Laguna di Orbetello inanellamenti e visite dedicate all’ornitologia con laboratori e attività per bambini, poesie dedicate all’Amazzonia della poetessa Marcia Teofilo (Ambasciatrice Unesco e candidata al Nobel per la Letteratura) e il saggio ”Vent’anni di distruzione della Foresta Amazzonica: i gironi infernali” con Fabrizio Carbone – giornalista e pittore.

All’Oasi WWF Bosco della Cornacchiaia (Pi), laboratori dedicati ai piccini in compagnia di “Piacere, Pipistrello!”, all’Oasi WWF Stagni di  Focognano ”alla scoperta di nuovi terreni futuri laghi” …….. all’Oasi Orti Bottagone liberazione di un esemplare di “Porciglione” (Rallus aquaticus) curato presso il CRUMA di Livorno (Centro Recupero Uccelli Marini Acquatici di Livorno-LIPU) , all’Oasi WWF di Gabbianello picnic sul lago sperimentando “il forno solare”……………………..

Da segnalare in particolare che a Patanella (Gr), in ricordo dell’avvocato Franco Zuccaro, legale storico del WWF recentemente scomparso, si terrà un momento commemorativo a lui dedicato.

In Toscana, 9 saranno le Oasi aperte per Festa Oasi: Orbetello, Burano, Bosco Rocconi, San Felice, Orti Bottagone, Bosco della Cornacchiaia, Dune di Tirrenia, Stagni di Focognano e Gabbianello

In Itali: Eventi speciali dal nord al sud: a Vanzago/Lombardia volontari impegnati nella manutenzione del bosco, a Macchiagrande vicino Fregene/Roma concerto jazz in natura all’aperto e un testimonial WWF, Blas Roca Rey;  ad Alviano, anch’essa  poco distante dalla Capitale in provincia di Terni, laboratori per bambini, in Abruzzo nelle Gole del Sagittario si andrà alla scoperta delle piante medicinali, a Ripa Bianca di Jesi giornata scientifica dedicata al fiume, a Valmanera sentieri da inaugurare in onore delle foreste e dove Mura Mura, azienda agricola biologica di Grom, sosterrà la Giornata Oasi e offrirà coppette di gelato e biscotti nel pomeriggio. A Miramare, vicino Trieste, si inaugura la stagione di uscite in mare, Liberazioni di uccelli recuperati dopo le cure del WWF in molte Oasi, da Angitola in Calabria a Valpredina nelle prealpi bergamasche. Rilascio in libertà di uccelli guariti anche a Monte Arcosu (Ca). Nell’Oasi di Ghirardi (Borgotaro-Parma) una giornata dedicata a Ermanno Stradelli, uno dei più importanti esploratori dell’Amazzonia originario del luogo.

 

LO SPECIALE ‘AMBIENTE ITALIA’ RAI3  PER LE OASI DEL WWF

Il tradizionale appuntamento avrà l’evento centrale nell’oasi WWF di Astroni, Napoli. Questocratere boscosissimo e ricco di fauna sarà lo scenario centrale  di una lunga diretta RAI per lo  SPECIALE OASI WWF di Ambiente Italia, la popolare trasmissione curata e condotta da Beppe Rovera. Nella puntata di domenica mattina, dalle 8.45, tanta Italia da proteggere, con servizi e collegamenti di decine di Oasi. Nell’evento centrale, insieme a Fulco Pratesi e Dante Caserta, rispettivamente Presidente onorario e Presidente del WWF Italia,  altri rappresentanti dell’organizzazione ambientalista e personaggi del mondo della cultura, della scienza e dello spettacolo, tra cui Donatella Bianchi, conduttrice di Linea Blu e Consigliere Nazionale del WWF. In un collegamento speciale dalla sede centrale in Svizzera, ci sarà anche il Direttore Generale del WWF Internazionale Marco Lambertini, che farà la sua prima uscita pubblica in Italia. Nel corso della puntata si parlerà anche di Amazzonia e del progetto Triangolo Verde con testimonianze e reportage..

”SALVA L’AMAZZONIA OASI DEL MONDO”: 

Dal 1 al 18 maggio invia un sms o chiama da fisso  il 45505 – Il valore della donazione sarà di 2 euro per ogni SMS inviatoda cellulare personale TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Noverca,  2 euro per ogni chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TeleTu e TWT,  2 o 5 euro per ogni chiamata fatta allo stesso numero da rete fissaTelecom Italia, Infostrada e Fastweb.