Elba, antenne ai Salandri: dopo le segnalazioni di Legambiente interviene il Comune

[24 novembre 2015]

Antenne salandri 4

Dopo le recenti segnalazioni di Legambiente Arcipelago Toscano, che facevano seguito a quelle già inviate a Comune e Soprintendenza a giugno, sui lavori per la realizzazione di antenne per la telefonia mobile sulla costa dei Salandri, a Marina di Campo,  è intervenuta l’Area Tecnica del Comune di Campo nell’Elba che, con una ordinanza dirigenziale, intima a chi ha realizzato e commissionato i lavori «la restituzione in pristino delle opere eseguite in assenza di denuncia di inizio attività in premessa e al ripristino dello stato dei luoghi entro novanta giorni dalla data di notifica del presente provvedimento, senza pregiudizio delle sanzioni penali».

Il Comune di Campo nell’Elba spiega di cosa si tratta: «ampliamento del sentiero che si diparte dall’incrocio tra le vie vicinali di Capo d’Arco e di Galenzana, si dirige verso l’abitato di Marina di Campo, mediante estirpazione e taglio vegetazionale per consentire il passaggio di mezzi di cantiere, per una lunghezza di c.a. 58,00mt., 40,00 mt. dei quali per un tratto pressoché rettilineo, i rimanenti in curva fino a raggiungere il culmine della collina a Qta 43,00mt. s.l.m., su terreno aclivo, con larghezza di c.a. 2,20mt. a fronte della larghezza originale di c.a. 0,60mt.– 0,70mt., con incremento, rispetto alla superficie originaria di 38 mq., a quella attuale di circa 128 mq».