Favignana e l’Isola d’Elba “gemellate”: i giovani portatori e costruttori di pace nel Mediterraneo

Ragazzi delle due isole faranno parte della spedizione alle Isole Kerkenna in Tunisia

[27 marzo 2017]

Da Favignana alle Isole Kerkenna, sulla costa orientale della Tunisia, in barca a vela. E’ questo l’ambizioso progetto dell’Associazione ‘IsolaMondo”, di cui è ideatore Umberto Segnini, che nella giornata di venerdì ha visitato la maggiore delle Isole Egadi facendovi tappa con una delegazione composta da 18 persone, e spiegando la mission della stessa associazione, ossia fare rete e mettere in contatto i giovani delle varie isole del Mediterraneo.

Il progetto prende il via dal Club del Mare di Marina di Campo all’isola d’Elba, presieduto da Massimo Segnini, e potrebbe essere realizzato nel prossimo autunno.

“IsolaMondo” giunge a Favignana su invito del Circolo locale di Legambiente e di Casa Macondo, informati di questa iniziativa dallo spagnolo Sergi Basoli che, durante il suo giro del mondo in kajak, è passato dall’arcipelago egadino.

All’arrivo sull’isola il gruppo, composto da 10 giovani tra gli 8 e i 18 anni, e dai referenti accompagnatori, ha fatto tappa a Palazzo Florio, dove è stato accolto da Barbara Nicolini di Legambiente e dall’assessore al turismo, Giusy Montoleone. Ha fatto seguito la visita guidata al Centro di primo soccorso per tartarughe marine gestito dall’Amp “Isole Egadi”, a cura di Daniela Sammartano, Giuseppe Sieli e Giorgia Comparetto, che ha illustrato le finalità e le azioni del Centro, tra recupero e cura degli animali e dopo l’immancabile visita guidata all’ex Stabilimento Florio. Il gruppo ha effettuato anche un giro dell’isola in bici e una visita alla scuola di vela “Gulliver”, che è stata invitata nell’ambito di un progetto dedicato ai ragazzi delle isole, per allenarsi con la scuola di vela dell’isola d’Elba.

«Mi complimento con chi ha avuto l’idea di questo “gemellaggio” – dice l’assessore Montoleone – e con l’associazione ‘IsolaMondo’ che mette al centro del suo progetto i giovani. Le nostre Isole sono sempre disponibili ad accogliere iniziative del genere e a dare il supporto necessario».

L’Associazione “IsolaMondo” è stata a Favignana da mercoledì scorso fino a ieri mattina ospite di Legambiente e Casa Macondo, i cui ragazzi faranno parte della spedizione alle Isole Kerkenna in Tunisia. I giovani delle isole diventeranno, così, portatori e costruttori di pace nel Mediterraneo.

Jana Cardinale – IsolaMondo