Federparchi apprezza la bozza del disegno di legge di riforma della 394

Dal Consiglio direttivo via libera all'unanimità con un astenuto

[23 settembre 2016]

mappa italia parchi federparchi

Si è riunito giovedì 22 settembre il consiglio direttivo di Federparchi, incentrato per buona parte sulla discussione inerente il lavoro svolto dalla Commissione Ambiente sul disegno di legge di riforma della 394. Nella relazione introduttiva il presidente Giampiero Sammuri ha  aggiornato il consiglio sul punto raggiunto con la discussione e votazione della quasi totalità degli emendamenti avvenuta tra luglio e i primi di agosto. Mancano ormai pochi emendamenti da votare in commissione e di fatto si può dire che oltre il 90% del testo da mandare in aula sia definito. Molte delle proposte a suo tempo presentate dalla Federazione, frutto di documenti ed esplicitate in varie audizioni, sono state accolte e la riforma, nell’insieme, rappresenta un grande passo avanti per l’Italia dei parchi.
Il dibattito è stato ricco di contributi. Sono intervenuti numerosi consiglieri e al termine il consiglio – con voto unanime e un astenuto – Federparchi ha espresso grande apprezzamento per il lavoro svolto dalla Commissione esortando a concluderlo al più presto con l’invio del disegno di legge all’aula per un’approvazione nei tempi più brevi possibili.

Federparchi