Gli scimpanzé occidentali costruiscono pennelli per bere (VIDEO)

L’eccezionale scoperta di una “cultura del bere” in una sottospecie in via di estinzione della Costa d’Avorio

[10 gennaio 2017]

scimpamnze-occidentale-0

Gli scimpanzè occidentali (Pan troglodytes Verus) una sottospecie a rischio critico di estinzione hanno inventanto una nuova tecnica per riuscire a bere in un ambiente arido. Lo hanno scoperto tre ricercatori –   Juan Lapuente e K. Eduard Linsenmair, dall’Universität Würzburg Tierökologie und Tropenbiologie (Zoologie III), e Thurston C. Hicks, dell’università di Warsaw e del Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology – utilizzando telecamere nascoste per filmare uno strumento e un’abitudine che sembrano appartenere solo a questi scimpanzé della Costa d’Avorio.

Nello  studio “Fluid dipping technology of chimpanzees in Comoé National Park, Ivory Coast”, pubblicato sull’American Journal of Primatolog, i tre ricercatori  spiegano che  questi intelligenti primate immergono abitualmente nell’acqua degli speciali bastoni sulla cui estremità hanno lasciato un pennello morbido e assorbente. i  ricercatori hanno concluso che sono stati utilizzati appositamente per bere.

Lapuente, che lavora in Costa d’Avorio insieme a Linsenmair  al  Comoe Chimpanzee Conservation Project,  ha spiegato a BBC News che «L’uso di simili bastoni con la punta a pennello simili per  immergerli i nei nidi delle api per prendere il  miele è comune nelle popolazioni di scimpanzé in tutta l’Africa. Ma l’uso di bastoni con un pennello in cima per immergerli per prendere l’acqua è completamente nuovo e non era mai stata descritto prima. Questi scimpanzé usano punte con pennelli particolarmente lunghi che realizzano specificamente per l’acqua, molto più lunghe rispetto a quelli utilizzati per il miele».

Dopo aver trascorso  6 mesi durante la stagione secca, da ottobre 2014 fino all’inizio di maggio 2015, nel Parc National de Comoé  ad osservare questo “nuovo” comportamento degli scimpanzé occidentali e aver analizzato i loro bastoni, I ricercatori li hanno testati in un “esperimento di assorbimento”, che ha dimostrato che i pennelli particolarmente lunghi costriti dagli  scimpanzé forniscono indubbi vantaggi.

«Più lungo è il pennello, più acqua raccolgono – spiega ancora Lapuente – Questa tecnologia consente agli scimpanzé di Comoé di prendere l’acqua da  cavità degli alberi estremamente strette e profonde che solo loro – e nessun altro animale – possono sfruttare, il che dà loro un eccellente vantaggio adattivo per sopravvivere in questo ambiente secco e imprevedibile».

Si tratterebbe di quella che i ricercatori  chiamano “cultura del bere”: un costume condiviso in questo gruppo che  producono questi speciali pennelli assorbi-acqua attaccati a bastoni per superare meglio la stagione secca.

I ricercatori concludono: «Non è chiaro se l’uso di uno strumento aumenta accesso efficiente all’acqua. Questa è la prima volta che è stato scoperto un comportamento  di immersione  di bastoni nell’acqua diffuso e consolidato tra diverse classi di età e sesso e comunità, suggerendo la possibilità di trasmissione culturale. E’ fondamentale che noi conserviamo questa popolazione di scimpanzé, non solo perché possono rappresentare la seconda più grande popolazione del Paese, ma anche per il loro repertorio comportamentale unico».

Videogallery

  • Chimp drinking culture caught on video | BBC News

  • Chimps with tools Wild ape culture caught on camera

  • CHIMPANZES DU PARC NATIONAL DE COMOE 1