I gorilla possono sviluppare spontaneamente comportamenti di pulizia del cibo

Gli individui possono adottare da soli comportamenti che l’apprendimento sociale può estendere

[6 dicembre 2017]

I gorilla sono in grado attuare  comportamenti di pulizia degli alimenti senza prima averli appresi dai loro simili, A dirlo è lo studio “Food cleaning in gorillas: Social learning is a possibility but not a necessity”, pubblicato su PLoS ONE  dai britannici Damien Neadle, dell’università di Birmingham, e Matthias Allritz dell’università di St Andrews, e dal tedesco Claudio Tennie dell’Universität Tübingen, i gorilla sono in grado attuare  comportamenti di pulizia degli alimenti senza prima averli appresi dai loro simili.

Anche se gli autori dello studio riconoscono che l’apprendimento sociale di un comportamento utile da parte dei singoli  individui può aiutare ad aumentarne la frequenza,  la loro ricerca sui gorilla in cattività – che non hanno frequentato esemplari che erano già noti per effettuare la pulizia del cibo – dimostra che la pulizia degli alimenti può essere appresa spontaneamente.

Queste scoperte mettono in discussione la teoria, confermata anche di recente, secondo la quale i gorilla selvatici acquisiscono dagli altri individui del branco l’abitudine di pulire il cibo prima di mangiarlo.

i ricercatori britannici e tedeschi hanno studiato una popolazione in cattività di gorilla di pianura occidentali (Gorilla gorilla gorilla) ospitata nel Wolfgang-Köhler-Primatenforschungszentrum (Pongoland) del Max-Planck-Institutes für Evolutionäre Anthropologie nello zoo di Lipsia, in Germania. Ai gorilla sono state fornite delle mele pulite e sporche e quando hanno ricevuto la frutta sporca, ricoperta di sabbia, tutti i gorilla hanno cercato di ripulirla in almeno il 75% dei test.

Il principale autore dello studio, Neadle della School of psychology di Birmingham, ha spiegato: «In quattro dei nostri cinque gorilla, almeno una delle tecniche di pulizia era simile a quella osservata in natura. Dato che questi due gruppi sono culturalmente scollegati, questo suggerisce che l’apprendimento sociale non è necessario affinché emerga questo comportamento. Questa constatazione non sminuisce l’importanza dell’apprendimento sociale, ma sottolinea semplicemente il ruolo dell’apprendimento individuale nell’emergere del comportamento di pulizia degli alimenti nei gorilla di pianura occidentali. Qui, sosteniamo che l’apprendimento individuale è responsabile di questa forma di comportamento, mentre l’apprendimento sociale può eventualmente contribuire alla sua frequenza. Piuttosto che essere una considerazione binaria sull’apprendimento culturale o meno, i comportamenti come la pulizia del cibo, che possono essere propagati dall’apprendimento condiviso ma che possono essere anche appresi spontaneamente dagli individui, potrebbero essere considerati come” cultura soft”».