Il bando per guida ufficiale ed esclusiva del Parco dell’Arcipelago Toscano

[21 gennaio 2016]

Guide Parco Arcipelago

Uscito oggi il  bando per il rilascio del titolo ufficiale ed esclusivo di  guida del Parco Nazionale Arcipelago Toscano.

Grazie alle disposizioni della Legge sui Parchi (art 14, comma 5, L 394/91), l’Ente può organizzare speciali corsi di formazione al termine dei quali rilascia il titolo ufficiale ed esclusivo di guida del Parco, si aprono così nuove opportunità di lavoro e di valorizzazione di una professionalità importantissima per la mission del Parco.

Le prime guide ufficiali del  PNAT furono fatte  nel ‘99/2000, per questo era necessario un aggiornamento e una nuova selezione.  Molti parchi stanno andando a ricostituire questa figura con competenze professionali che garantiscano al visitatore una escursione in sicurezza sui percorsi del parco, una piena e diretta conoscenza di tutte le emergenze naturalistiche, la cognizione del territorio anche nei suoi aspetti culturali e un filo diretto con l’Ente per  l’aggiornamento scientifico, ambientale ed educativo, di livello adeguato ad un parco Nazionale.

“Le guide sono una componente fondamentale  per la fruizione – dice Sammuri –  e visitare il Parco con una guida aggiornata,   qualificata e ben preparata sulla conoscenza  del territorio e dei valori ambientali  è importante. Per questo, dopo ormai 15 anni,  il PNAT cosi come altri parchi italiani,  sta organizzando corsi di formazione  per avere un buon numero di guide adeguatamente preparate che sappiano accompagnare il visitatore nella esplorazione dell’area protetta, sottolineandone  le bellezze, le particolarità ed educando al rispetto della biodiversità. Con questa selezione il Parco intende anche reclutare nuove energie qualificate e ufficialmente riconosciute che gli permettano di organizzare direttamente il servizio di accompagnamento dentro l’area protetta  durante tutto l’anno. ”

Entro il 5 di febbraio prossimo  le aspiranti guide del parco dovranno candidarsi al Bando che il Parco ha emanato. Alla lista delle unità di guide ufficiali del Parco già esistenti e tuttora attive, se ne potranno aggiungere altre fino ad avere un numero massimo  di 50 guide a cui sarà rilasciato il titolo di guida ufficiale ed esclusiva del PNAT.

L’Ente, con un bando di gara  ha affidato ad un soggetto terzo il servizio di selezione delle aspiranti guide Parco: l’Istituto Pangea onlus con sede nel parco nazionale del Circeo (http://www.istpangea.it/), con lunga e consolidata esperienza di formazione di guide parco in tutta Italia.

Le guide selezionate dall’Istituto Pangea  frequenteranno un corso di formazione residenziale di 95 ore. Per le guide inpossesso del titolo saranno successivamente possibili moduli di specializzazione per la fruizione delle isole di Pianosa, Giannutri e Gorgona.

La formazione sarà volta a migliorare la  conoscenza e l’interpretazione ambientale, ad aggiornare e arricchire le competenze per interagire con il pubblico di diversa età e livello culturale, a trasmettere i valori e i progetti del parco e le sue azioni. L’Ente si avvarrà delle guide ufficiali per rafforzare la presenza e i servizi di fruizione sulle isole e standardizzarne l’organizzazione per migliorare e facilitare al visitatore la fruizione nell’intero Arcipelago Toscano.

Per i dettagli sulla selezione e sui corsi si rinvia al bando da oggi  pubblicato all’Albo Pretorio online,  e nella sezione Bandi di Concorso del sito istituzionale del Parco www.islepark.gov.it.

Parco Nazionale Arcipelago Toscano