Incendi in Maremma, Legambiente: «Situazione gravissima»

Gentili: «Fondamentale il mantenimento delle vie d’ingresso nelle pinete per i mezzi di soccorso e la pulizia di aree boschive»

[26 luglio 2016]

pineta

Legambiente interviene sul problema degli incendi che stanno mettendo a dura prova in questo periodo il territorio maremmano.

Secondo Angelo Gentili, della segreteria nazionale del Cigno Verde, «La situazione è gravissima e sta mettendo sempre più a rischio gran parte del patrimonio boschivo maremmano e, soprattutto, l’incolumità delle persone. Un plauso va sicuramente alle forze dell’ordine: dai Vigili del fuoco alle Guardie forestali che ogni giorno si stanno impegnando per arginare questo enorme problema. Bisogna agire con precisione e tempestività per limitare i danni e limitare le conseguenze attraverso misure che consentano il mantenimento delle vie d’ingresso nella pineta per i mezzi di soccorso, e la pulizia delle aree boschive, soprattutto in presenza di centri abitati, pompe di benzina e campeggi. Occorre, infine, adottare da parte dei comuni competenti misure e regolamenti per intervenire sia in aree pubbliche che private».