Isola del Giglio: inaugurazione del primo itinerario archeologico preistorico “La Cote Ciombella”

Un progetto di Italia Nostra, Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e Soprintendenza

[5 giugno 2015]

Giglio Itsalia Nostra

Una giornata alla scoperta di antiche civiltà che hanno all’ isola del Giglio una cultura neolitica e una presenza preistorica molto diffusa

L’itinerario si svolgerà in una zona dove la presenza dell’uomo preistorico ha lasciato il segno con strutture megalitiche quali Menhir e Dolmen. La zona si trova strategicamente alle porte del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, in una posizione panoramica che si affaccia anche sulla vicina isola di Giannutri.

Il progetto è stato pensato e ideato per riqualificare questa preziosa area finora caratterizzata da una vegetazione nata in seguito all’abbandono del lavoro nei campi, quali i rovi, e di conseguenza anche dalla presenza di rifiuti portati dal degrado.

L’itinerario così darà una nuova valorizzazione sia al sito archeologico neolitico che al Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, grazie ai volontari di Italia Nostra, al contributo ricevuto dal Parco Nazionale e anche a tutti quei gigliesi che si sono adoperati per il successo del progetto.

Cecilia Pacini, Presidente Italia Nostra Arcipelago Toscano

Marina Aldi, Referente per il Giglio

 

Programma della giornata:

ORE 10,00: Incontro in Piazza Gloriosa a Giglio Castello con i rappresentanti dell’Associazione, le Istituzioni presenti con i rispettivi rappresentanti della Soprintendenza Archeologia della Toscana, del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, del Comune dell’Isola del Giglio, delle Forze dell’Ordine, dei Carabinieri e del Corpo Forestale dello Stato, e dei partecipanti all’evento, per presentare il progetto “LE PORTE” del PARCO sul NEOLITICO, condotto da ITALIA NOSTRA Arcipelago Toscano, cofinanziato dal P.N.A.T. , e in collaborazione con la SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHEOLOGICI della Toscana.

Dopo una breve presentazione dell’evento da parte dei rappresentanti di Italia Nostra, e il saluto delle Istituzioni presenti, partenza a piedi in direzione sud per raggiungere il sito Archeologico Neolitico in località ”Le Porte “.

Durante il percorso saranno illustrate le peculiarità storiche e archeologiche che si incontreranno.

All’arrivo, davanti al sito archeologico, la Dott.ssa Paola Rendini della Soprintendenza Archeologica della Toscana illustrerà l’importanza della zona, che verrà poi visitata dai partecipanti.

Al termine, banchetto conviviale, offerto da Italia Nostra, da alcuni sponsor dell’Isola del Giglio, e dai partecipanti l’evento.

Dopo pranzo, partenza a piedi per continuare l’itinerario archeologico, che ci porterà al Dolmen Neolitico in località Buzzena.

A fine visita, ritorno sui propri passi per Giglio Castello, luogo di partenza dei partecipanti l’evento.