Karmenu Vella: «Bisogna agire urgentemente in tutto il pianeta, così come qui nel Mediterraneo»

Il video messaggio di apertura del Commissario Ue all’ambiente, affari marittimi e pesca per il per il Sea Essence International Festival in corso a Marciana Marina

[28 giugno 2018]

Dopo la serata iniziale di ieri, il Sea Essence International Festival,  prosegue i lavori a Marciana Marina (Isola d’Elba). Ecco il testo integrale tradotto in italiano dell’intervento del Commissario europeo Karmenu Vella che ha aperto la manifestazione:

 

Congratulazioni ad Acqua dell’Elba, congratulazioni all’Accademia di Belle Arti di Brera, congratulazioni all’Università IULM, e congratulazioni a Legambiente, al Parco Nazionale Arcipelago Toscano e alla Regione Toscana!

Il nuovo Sea Essence International Festival è un festival della tradizione. Una festa lunga una settimana intera è il minimo per rendere giustizia a costumi e tradizioni che ci collegano al mare da oltre due millenni. E non potreste aver organizzato Sea Essence in un momento migliore. Non è niente di meno che una celebrazione del nostro comune passato marinaro, per assicurarci che il futuro del nostro mare sia salutare. È un soggetto estremamente serio. Studio dopo studio ci avverte della fragilità dell’ecosistema oceanico. Ogni nuova analisi indica la necessità di agire urgentemente in tutto il pianeta, così come qui nel Mediterraneo. Ogni campione che preleviamo ci dimostra come la plastica e altri rifiuti marini stiano lentamente soffocando il nostro patrimonio. Occorre agire, occorre cambiamento, a qualunque costo.

Quello che mi piace di più di Sea Essence è che avete deciso di essere seri, ma anche di festeggiare allo stesso tempo.

Il vostro approccio è quello di rafforzare il nostro impulso verso la protezione del mare, sottolineando la sua connessione con noi stessi: attraverso i filmati, la musica, la scultura, o le storie e il dibattito, il programma Sea Essence trova il modo di enfatizzare quella connessione che c’è tra l’acqua marina e la riva. Con la creazione di questo profondo legame culturale, sono sicuro del fatto che ispirerete molti nuovi eroi dell’oceano, sia giovani che meno giovani, e che la Commissione Europea si occuperà in maniera sempre più prioritaria della “good governance” e della protezione oceanica.

Concentrandoci su nuove iniziative di contrasto ai rifiuti di plastica e migliori metodi di pesca, incluso qui nel Mediterraneo e nel Tirreno, oppure attraverso un approccio più inclusivo verso le nostre tradizioni di pesca a bassa intensità, anche noi abbiamo cercato di vedere il nostro rapporto con il mare come la massima priorità. Io sono nato a Malta, un’altra piccola isola dal ricchissimo patrimonio marinaro, quindi anche da un punto di vista personale, il valore di Sea Essence è facile da capire, i benefici di avere acque e spiagge pulite mi sono molto evidenti, così come lo sono le conseguenze quando lasciamo che i nostri standard si rilassino. C’è un’immediatezza nella nostra connessione con il mare che gli isolani capiscono, adesso bisogna trasformare quell’immediatezza in un senso di urgenza. Desidero congratulare tutti partecipanti all’iniziativa Sea Essence, vi auguro una settimana piena di festeggiamenti, apprendimento e azione.

Grazie per il vostro invito, non vedo l’ora di sentir parlare di tutti i vostri successi.

di Karmenu  Vella, Commissario Ue all’ambiente, affari marittimi e pesca