Laguna di Orbetello, Frassoni: «In ritardo rispetto alle esigenze». Ma la Regione è al lavoro in previsione dell’estate

[15 marzo 2017]

L’assessore regionale all’ambiente, Federica Fratoni, ha detto che la Regione Toscana  sta accelerando al massimo i tempi per affidare, per motivi d’urgenza, il servizio di pompaggio e navigazione nella Laguna di Orbetello per l’estate 2017 e annunci di aver chiesto al Comune di «prolungare di un anno, con possibile proroga per il terzo, la validità dell’accordo del 6 marzo 2017 con la finalità di affidare il servizio, dal 2018, con una procedura aperta.

La Frassoni ha spiegato che «Quest’anno ci troviamo in ritardo rispetto alle esigenze di manutenzione, di pompe ed imbarcazioni, e di avvio del servizio integrato di gestione lagunare perché la Regione, fino alla firma dell’Accordo annuale del 6 marzo scorso, non aveva alcun titolo per intervenire direttamente (sia in termini finanziari che gestionali) sulla laguna  Stiamo lavorando per inviare le lettere di invito a rimettere offerta entro il 20 marzo. Se non vi saranno sorprese, speriamo di completare l’affidamento entro i primi giorni del prossimo mese di maggio ed iniziare in questo modo sia le manutenzioni sia, non prima di giugno, i pompaggi».