Padule di Fucecchio, per Pasquetta arriva l’open day

[30 marzo 2015]

Come da tradizione, nella giornata festiva di lunedì 6 aprile (Pasquetta) è in programma un “open day” nella Riserva Naturale del Padule di Fucecchio: da Castelmartini, anche a piedi o in bicicletta, si potrà infatti raggiungere facilmente l’area de Le Morette dove, con orario 9-12 e 15-18, sarà presente all’osservatorio un operatore del Centro R.D.P. Padule di Fucecchio, pronto a mostrare con un potente cannocchiale le varie specie di uccelli acquatici. La visita è assolutamente libera, e non occorre prenotazione.

Il percorso, particolarmente adatto per gli amanti del birdwatching e dell’osservazione naturalistica, parte dalle vicinanze del nuovo Centro Visite di Castelmartini, che per l’occasione rimarrà aperto con gli stessi orari permettendo di vedere l’esposizione permanente sull’area umida e le mostre temporanee di fotografia e disegno naturalistico; in particolare la bella mostra fotografica “Nel modo dei lupi” di Arabella’s Photo Nature Club.

Dalla vicina Chiesa di Castelmartini, seguendo le indicazioni stradali per la Riserva Naturale, si arriva (meglio se a piedi o in bicicletta) con una bella strada panoramica al Porto de Le Morette, dove se proprio non si è riusciti a rinunciare all’auto è opportuno parcheggiarla prima del ponte. Oltre il canale, costeggiando l’argine verso nord, si trova il pannello informativo della Riserva Naturale e proseguendo per qualche centinaio di metri si raggiunge il Casotto Verde (Casotto del Biagiotti), trasformato in osservatorio faunistico; attraverso feritoie schermate, si osservano i grandi chiari all’interno della Riserva, protetti sui bordi da estese cinture di canneti.

Anche i meno esperti, grazie alla guida di un operatore del Centro e al cannocchiale messo a disposizione dall’Associazione, potranno osservare e imparare a riconoscere numerose specie di uccelli acquatici; in questo mese sono infatti presenti nella Riserva tutte le specie di aironi europei, che si apprestano a nidificare nella grande garzaia, ed è anche il momento del passaggio di vari migratori primaverili.

In occasione del giorno di Pasquetta rimarrà aperto per tutta la giornata (ore 9,30-12,30 e 14,30-18) anche il Museo della Civiltà Contadina “Casa Dei”, curato dall’omonima Associazione Culturale, che raccoglie una collezione di attrezzature agricole e di oggetti legati alla vita rurale e permette al visitatore di approfondire, anche tramite un allestimento didattico realizzato con il contributo della Regione Toscana nell’ambito del progetto “Lungo le Rotte Migratorie”, i rapporti tra luogo, paesaggio rurale e attività nella vita contadina di una volta. E’ previsto un biglietto di ingresso al prezzo promozionale di 2,5 euro (gratuito fino a 12 anni).

Il Museo (info 335/7789139) è situato in località Bagnolo, raggiungibile con un breve spostamento in auto dall’area del Centro Visite e della Riserva Naturale; sarà quindi possibile combinare la visita alle due strutture, con una giornata alla scoperta della natura e delle tradizioni locali. Ulteriori informazioni presso il Centro R.D.P. Padule di Fucecchio (tel. 0573/84540, e-mail fucecchio@zoneumidetoscane.it); il calendario delle visite guidate e degli altri eventi primaverili è anche su http://www.paduledifucecchio.eu/