Racconta il tuo Parco, con una foto: come partecipare all’iniziativa National Geographic

Una gara nazionale promossa insieme a ministero dell’Ambiente e Federparchi

[15 novembre 2013]

Più del 10% del territorio nazionale, oltre 820 mila ettari di boschi e foreste, 5.600 specie vegetali e 57.000 specie animali, ma anche 37 milioni di turisti ogni anno, oltre 1.000 imprese locali, più di 80.000 posti di lavoro. I parchi e le aree protette – di terra e di mare – sono tutto questo e anche molto di più. Sono territori che custodiscono, saperi, culture e tradizioni antiche. Un patrimonio di inestimabile valore, che rende l’Italia unica al mondo.

Ministero dell’Ambiente, Federparchi-Europarc Italia e National Geographic Italia lanciano l’iniziativa “Racconta il tuo parco” per «Raccontare con la forza delle immagini questo straordinario mondo, con gli occhi di chi nei parchi vive, lavora, o di chi ci va in vacanza».

“Racconta il tuo parco”, è una grande gara fotografica nazionale indetta in occasione della Conferenza promossa dal Ministero dell’Ambiente “La Natura dell’Italia”, che si terrà a Roma l’11 e il 12 dicembre, per raccontare i parchi e le aree protette d’Italia, aperta a tutti gli appassionati di fotografia, dilettanti e non.

“Racconta il tuo parco”si divide in tre categorie tematiche: 1)    Natura e biodiversità: animali, piante, paesaggi 2)    Il lavoro nei parchi 3)  Tradizioni, prodotti tipici, gastronomia

Per partecipare basterà mandare le foto (massimo 3, una per categoria), in formato digitale (jpg), peso max 1 mega, all’indirizzo email raccontailtuoparco@parks.it. Le foto dovranno essere originali e libere da vincoli di diritti d’autore.

Il termine ultimo entro il quale far pervenire le foto è il 4 dicembre 2013

Al termine dell’iniziativa, una giuria composta dagli organizzatori e dalla redazione del National Geographic Italia, selezionerà fra tutte le foto arrivate le tre vincitrici, una per categoria. Le foto più belle saranno pubblicate sul sito www.nationalgeographic.it

I tre vincitori saranno premiati con una targa del Ministero dell’Ambiente e con un abbonamento annuale al mensile National Geographic.