Rituale funerario degli scimpanzé? Una femmina pulisce i denti al figlio adottivo morto (VIDEO)

«La specie umana non è l'unica in grado di provare compassione»

[21 marzo 2017]

Uno scimpanzé è stato osservato per la prima  volta mentre utilizza degli strumenti per per pulire il corpo di un membro del branco morto. Secondo i tre scienziati che hanno reso nota la scoperta nello studio “Tool use for corpse cleaning in chimpanzees”, appena pubblicato su Scientific Reports, «Questo comportamento potrebbe far luce sulle origini evolutive delle pratiche mortuarie umane».

Il britannico Edwin van Leeuwen, dell’università di St Andrews, la statunitense Katherine Cronin, del Lincoln Park Zoo, il Tedesco Daniel Haun, dell’Universität Leipzig, hanno filmato una femmina di scimpanzé, Noel, nel Chimfunshi Wildlife Orphanage Trust in Zambia, mentre si sedeva accanto al corpo senza vita di un giovane maschio, Thomas, che aveva adottato in precedenza. Poi Noel ha scelto uno stelo e ha iniziato a ripulire i denti di Thomas dai rimasugli di cibo e ha continuato in questa opera “compassionevole” anche dopo che il resto del branco aveva abbandonato il luogo dove giaceva il cadavere.

Secondo van Leeuwen e i suoi colleghi della School of psychology & neuroscience dell’università di St. Andrews,,  questo potrebbe significare che i legami di lunga durata che formano gli scimpanzé continuano ad influenzare il loro comportamento anche dopo che un loro parente è morto. Van Leeuwen sottolinea che  «Questo rapporto è importante perché indica una volta di più che la specie umana non è l’unica in grado di provare compassione».

Sembra che gli scimpanzé, come gli esseri umani, trattino i membri defunti della loro  specie con sensibilità e che non li trattino come oggetti inanimati, soprattutto quando il morto è uno che conoscono bene.

Un altro scienziato dell’università di St Andrews, Klaus Zuberbuehler, che non ha partecipato allo studio, ha detto a New Scientist  che «Questa è certamente un’osservazione interessante e degna di nota, è un altro caso di scimpanzé che mostrano un comportamento insolito, alla presenza di membri del gruppo defunti. Abbiamo osservato un comportamento simile nel nostro gruppo di scimpanzé selvatici nella foresta di Budongo, in Uganda, nel quale degli individui si sono presi  cura di una femmina adulta, che era stata appena uccisa, per un periodo prolungato di tempo».

Secondo i ricercatori, il comportamento di Noel  potrebbe anche dimostrare che gli scimpanzé sono curiosi della morte e della mortalità e pensano che «questo potrebbe dirci qualcosa su come sono iniziati i rituali mortuari umani», ma  Zuberbuehler avverte che è quasi impossibile trarre conclusioni significative sui  processi mentali che spingono alcuni scimpanzé ad agire in modo compassionevole con i defunti: «Forse, tale comportamento sociale è una manifestazione di lutto simile a quella umana, forse gli scimpanzé stanno solo cercando di capire perché un membro del gruppo è diventato improvvisamente completamente immobile».

Anche Thibaud Gruber, dell’università di Ginevra, invita alla cautela nelle interpretazioni sul rapporto tra gli scimpanzée la morte: «Semplicemente non sappiamo se e quanto gli scimpanzé capiscano la  morte. In altre parole, non è chiaro se si tratta di una “pulizia del cadavere”, o semplicemente di una “pulizia sociale”. Ma, certamente, si aggiunge alle descrizioni comportamentali dei comportamenti insoliti osservati negli scimpanzé, quando si trovano ad affrontare la morte di qualcuno della loro specie».

Videogallery

  • Chimp filmed cleaning her dead son's teeth