Specie aliene in Italia, ambiente e salute a rischio. Un convegno a Roma il 23 marzo

[18 febbraio 2016]

specie aliene in italia

In Europa l’invasione delle specie provenienti da altri continenti è la seconda minaccia alla biodiversità esistente. Le specie aliene, o alloctone, rappresentano infatti un gravissimo pericolo per tutti gli habitat naturali e per le specie, ma sono al contempo responsabili di profondi impatti sulla vita e le attività dell’uomo.

Per affrontare questa preoccupante questione in tutti i suoi aspetti, nel tentativo di trovare soluzioni armoniche e coordinate, si terrà a Roma (presso l’Aula Magna dell’Università La Sapienza), il 23 febbraio prossimo, un convegno dal titolo “Specie aliene in Italia. Emergenze e ri-emergenze per ambiente e salute”.

Il convegno, promosso dalla FISNA (Federazione Italiana di Scienze della Natura e dell’Ambiente), vedrà la partecipazione di ben 4 ministeri – Ambiente, Salute, Politiche Agricole, Università e Ricerca – dell’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) e di quasi tutte le società scientifiche italiane, tra cui l’ATIt (Associazione Teriologica Italiana).

Nel tentativo di lavorare in sinergia tra tutti i soggetti coinvolti, favorendo al contempo la diffusone di comportamenti responsabili da parte dell’opinione pubblica, la conferenza verrà chiusa dalla stesura di un position paper condiviso.

Info e iscrizioni: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-convegno-fisna-2016-specie-aliene-in-italia-20913912074?ref=ebtn

di ATIt (Associazione Teriologica Italiana)