Tartarughe marine: nuova deposizione nella spiaggia di Santa Lucia a Castiglioncello

Si tratta probabilmente della stessa tartaruga marina Caretta caretta che è tornata per la seconda deposizione sulla stessa spiaggia

[10 agosto 2018]

TartAmare, l’associazione  scientifica che opera nell’ambito dell’Osservatorio toscano della biodiversità (Otb) della Regione Toscana, ha annunciato che ieri pomeriggio, «è intervenuta su segnalazione di un bagnante ed ha verificato la presenza del terzo nido di tartaruga marina di questa stagione in Toscana».

TartAmare, sottlinea che «La spiaggia è la stessa del nido depositato il 28 luglio, cioè quella di Santa Lucia a Castiglioncello. Data deposizione: notte tra 8 e 9 agosto. Schiusa prevista per i primi di ottobre».

Si tratta probabilmente della stessa tartaruga marina Caretta caretta che è tornata per la seconda deposizione sulla stessa spiaggia, come spesso fanno questi rettili marini e come tentò di fare, non riuscendoci per il disturbo delle luci artificiali ed antropico, la tartaruga marina che nell’estate del 2017 è stata protagonista della nidificazione record a Marina di Capo all’Isola d’Elba.