Bruma tossica sui bagnanti in Inghilterra. Evacuate spiagge e coste (VIDEO)

Intossicate decine di persone. Mistero sulla sostanza e sulla sua origine

[28 agosto 2017]

Ieri, più di 130 persone sono state trattate in ospedale dopo una sospetta emissione di sostanze chimiche lungo la costa orientale Sussex, nel sud dell’Inghilterra. Ma secondo  The Indipendent il bilancio degli intossicati che avrebbero fatto ricorso a cure mediche sarebbe di 233.

Quella che è stata definita una bruma chimica ha colpito la costa tra Eastbourne e la spiaggia di Birling Gap che è stata completamente evacuata dopo che delle persone hanno accusato difficoltà respiratorie, irritazioni agli occhi e vomito. E’ in corso un’indagine per determinare la provenienza di questa nube chimica e la polizia del Sussex aveva consigliato chi vive nell’area di non fare attività all’aperto e di tener chiuse le finestre. La polizia dice di credere che la  nebbia chimica sia venuto dal mare, probabilmente da un’area industriale francese oltre-Manica non nuova a emissioni chimiche, ma questo deve ancora essere confermato.

Un portavoce della polizia ha detto che la prima segnalazione è arrivata da Birling Gap poco prima delle 17,00 ora locale e che «fino a 50 persone erano affette da irritazioni agli occhi e alle gole». Poi la bruma chimica si  è spostata verso est lungo la costa fino a Bexhill, Le squadre di salvataggio della guardia costiera di Birling Gap, Eastbourne, Bexhill e Newhaven sono intervbenute subito per  aiutare a evacuare le spiagge, dove i bagnanti  temevano di essere stati colpiti da uno sversamento  di cloro. Ma i sanitari che hanno soccorso chi stava male dicono che è estremamente improbabile  che la sostanza coinvolta fosse  il cloro.

Oggi spiagge e coste sono state riaperte normalmente – anche se strettamente monitorate – e la polizia crede che si si trattato di «Un incidente isolato e non prevediamo che risucceda».

La councillor di Eastbourne, Kathy Ballard, ha detto alla BBC: «Dobbiamo scoprire la causa, da dove proviene. Per assicurarci che siano prese misure in modo che non accada più. Non ho mai sentito parlare di una cosa simile successa prima in questa zona».

Videogallery

  • Angleterre Un brouillard chimique signalé la police demandent de s'éloigner des plages Birling Gap