Caldo record in Messico, canicola a fino a 50 gradi centigradi in diversi Stati

Stato di emergenza in 573 municipalità di tutto il Paese

[4 giugno 2018]

A maggio in Messico la temperatura media nazionale è stata di 32,3 gradi Celsius, «la quindicesima più alta   per lo stesso periodo», ha detto il coordinatore del Servicio Meteorológico Nacional  (Smn) Alberto Hernandez, ma una canicola intensa e prolungata  ha battuto ogni record di temperatura in 5 Stati messicani: Hidalgo, Chihuahua, Sinaloa, Zacatecas e Jalisco, anche se per ora non sono state o ufficialmente segnalate vittime dell’ondata di caldo estremo.

Diversi centri abitati degli Stati di Hidalgo e Sinaloa hanno visto la colonnina di mercurio superare i 49 gradi celsius, battendo così i precedenti record di caldo che risalivano al 1964 e al 1968. Anche in diverse località degli altri  3 Stati le temperature sono salite a livelli superiori a quelli dei record registrati 50 anni fa.

Temperature da 45 a 50 gradi sono state registrate in diverse aree degli Stati di Sonora, Sinaloa, Michoacán, Guerrero, Chihuahua, Coahuila, Nuevo León e Hidalgo, massime tra i  40 e i 45 grados Celsius segnalate in dicerse località degli Stati di Baja California, Baja California Sur, Nayarit, Jalisco, Durango, Zacatecas, San Luis Potosí, Tamaulipas e Veracruz

Hernandez ha detto che «C’è una canicola intensae prolungata sulla maggioranza del nostro territorio» e ha aggiunto che «E’ il risultato di un’anticiclone lungo le coste occidentali del Messico, che ha comportato più ore soleggiate».

Intanto, il ministero dell’interno ha decretato lo stato di emergenza in 573 municipalità in 22 Stati e sta distribuendo cibo ed acqua alla popolazione per evitare casi di disidratazione

Secondo le previsioni meteorologiche l’afa potrebbe iniziare a cedere domani, quando l’anticiclone si sposterà più a nord e il centro del Messico, compresa la capitale Città del Messico, verrà colpito da forti temporali.