La Nasa conferma, nel 2017 il luglio più caldo degli ultimi 137 anni

[16 agosto 2017]

Gli scienziati del Goddard institute for space studies della Nasa, all’interno della loro analisi mensile appena pubblicata, lasciano pochi margini d’errore: il luglio lasciato alle spalle da un paio di settimane è stato il più caldo che il mondo ricordi da 137 anni a questa parte, ovvero da quando – nel 1880 – si iniziarono a registrare le medie globali di temperatura.

«Il mese scorso è stato circa 0,83 gradi Celsius più caldo della temperatura media di luglio nel periodo 1951-1980 – dettagliano dalla Nasa – Solo il luglio 2016 ha mostrato una temperatura altrettanto elevata (0,82 °C)», comunque di 0,01 gradi centigradi rispetto al luglio 2017.

L’analisi mensile del Goddard institute for space studies  è stata elaborata, come precisano dalla Nasa, a partire da dati pubblicamente disponibili, provenienti da circa 6.300 stazioni meteorologiche in tutto il mondo, strumenti basati su navi e boe che misurano la temperatura della superficie marina e le stazioni di ricerca antartiche. Una base dati sterminata che conferma purtroppo l’avanzata dei cambiamenti climatici.