L’Africa è il continente meno responsabile del cambiamento climatico, ma paga il prezzo più alto

L’Unione africana a Trump: gli Usa non escano dall’Accordo di Parigi

[3 luglio 2017]

Si è aperto oggi nella capitale dell’Etiopia Adis Abeba il 29esimo summit dell’Unione africana che ha come tema “Trarre pienamente profitto dal dividendo demografico investendo nella gioventù” al quale partecipano una ventina di leader africani e il presidente palestinese Mahmoud Abbas.

Il summit sarà anche l’occasione per fare il punto sulle attività per la pace e la sicurezza in Africa, sulla creazione di una Zona di libero scambio continentale (Zlec) e sull’attuazione dell’Agenda 2063 che rappresenta il quadro strategico approvato dall’Ua nel 2013 per la trasformazione socio-economica del continente nei prossimi 50 anni.

In questo quadro, che punta a mettere in opera iniziative continentali per la crescita e lo sviluppo sostenibile dell’Africa, iIl vicepresidente della Commissione dell’Unione Africana, Thomas Kwesi Quartey,  ha detto che «Il continente africano, che è responsabile solo del 4% delle emissioni di gas serra, però soffre gravemente per le conseguenze del cambiamento climatico. Le popolazioni più vulnerabili del continente africano fronteggiano i rischi dei cambiamenti climatici con i mezzi più limitati per reagire. La frequente comparsa di fenomeni meteorologici estremi provocati dal cambiamento climatico ha fatto crescere il rischio di fame e malnutrizione per le popolazioni africane».

Ricordando che nell’agricoltura lavora circa il 90% della popolazione rurale africana,  Kwesi Quartey  ha evidenziato che «Circa i due terzi delle popolazioni dell’Africa subsahariana sono soggette agli effetti del cambiamento climatico perché sono dipendenti dall’agricoltura di sussistenza».

L attenzione sull’impatto negativo del cambiamento climatico sull’Africa è aumentata dopo che il presidente statunitense ha annunciato il ritiro degli Usa dall’Accordo di Parigi sul clima. L’Unione africana da un giudizio fortemente negativo delle conseguenze di questa decisione d Trump  e chiede agli Stati Uniti d’America di non abbandonare l’Accordo di Parigi.