Il principe Carlo co-autore di un libro sul cambiamento climatico

L’erede al trono britannico firma un Ladybird book sulle sfide del cambiamento climatico e le possibili soluzioni

[16 gennaio 2017]

Il principe Carlo, erede al trono del Regno unito di Inghilterra, Scozia, Galles ed Ulster è uno dei coautori del nuovo libro Climate change della collana Ladybird, una serie originariamente scritta per i bambini  che ora punta a spiegare chiaramente temi  complicati anche agli adulti.

BBC News spiega che «La guida di 52 pagine è stato scritta insieme dall’ex direttore di Friends of the Earth  Terra Tony Juniper e dalla scienziata climatica Emily Shuckburgh». Juniper ha detto di sperare il libro saprà «resistere alla prova del tempo».

Negli anni ’60 e ’70 Ladybird ha aveva pubblicato una serie di libri per bambini che  recentemente ha avuto un  rinnovato successo con una serie di libri umoristici per adulti, con  titoli che comprendono  la “Crisi di mezza età” e “Il libro della sbornia”. L’ultima serie coinvolge esperti che spiegano argomenti complessi in forma semplice.

Il principe Carlo aveva già pubblicato un libro insieme a Juniper e Ian Skelly,  intitolato “Harmony: A New Way of Looking at Our World” ed ha anche scritto il libro per bambini “The Old Man of Lochnagar”.

Juniper ha spiegato  al  Mail on Sunday  che «Sua Altezza Reale, Emily ed io abbiamo dovuto lavorare molto duramente per fare in modo che ogni parola funzionasse, mentre allo stesso tempo lavoravamo alle  immagini». Il risultato è un libretto che ricorda graficamente i Ladybird  degli anni ’60 e ’70, ma che parla della più grande sfida che oggi ha di fronte l’umanità.

Un direttore editoriale della Penguin, che produce i  libri Ladybird, ha spiegato che, dopo il grande successo degli spoof books, stavano pensando a una nuova serie per adulti ma realizzati da esperti su argomenti come la scienza, la storia e l’arte. Penguin Books ha detto che il libro sul cambiamento climatico uscirà il 26 gennaio e che prima è stato letto e recensito da eminenti figure  della comunità ambientale. Gli altri libri della serie sono “Quantum Mechanics” di Jim Al-Khalili, ed “Evolution” di Steve Jones.

BBC News ha chiesto a Phillip Williamson,  della School of environmental sciences dell’università dell’East Anglia come secondo lui verrà accolto dalla comunità accademica questo libro Ladybird scritto dal principe Carlo, lo scienziato ha risposto che «Ovviamente, c’è il pericolo che non venga preso sul serio. Ma se lo stile è giusto e le informazioni sono  corrette e comprensibili, il nuovo libro Ladybird che ha come autore un reale potrebbe essere proprio quello che è necessario per far passare il messaggio che tutti devono agire sul cambiamento climatico».