La provincia di Lucca promuove un percorso formativo

Ragazzi a scuola di cambiamenti climatici con Giampiero Maracchi

[10 ottobre 2013]

La provincia di Lucca intende approfondire il tema dei cambiamenti climatici insieme ai ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado. A tal fine l’assessorato all’ambiente e l’assessorato alla pubblica istruzione, per l’anno scolastico 2013-2014, hanno promosso dei laboratori specifici sui “Cambiamenti climatici” con un percorso che si collega alle attività di formazione per insegnanti realizzate dalla Regione Toscana, “Cambiamenti climatici e risorsa acqua”.

Gli incontri inizieranno tra dicembre e gennaio e verranno realizzati in ognuna delle tre zone del territorio provinciale (Valle del Serchio, Piana di Lucca e Versilia). Il percorso di formazione prevede tra l’altro, anche un incontro tra gli studenti e il climatologo Giampiero Maracchi.

«Partire dai giovani e lavorare insieme a loro è forse lo strumento più efficace che abbiamo per costruire una cittadinanza matura rispetto alle problematiche ambientali-  ha dichiarato l’assessore all’ambiente e vicepresidente della provincia Maura Cavallaro -, per questo, al percorso, è collegato un corso rivolto agli insegnanti, affinché la scuola diventi un luogo di sensibilizzazione e di dialogo tra studenti, insegnati ed esperti in merito alle problematiche legate ai cambiamenti climatici».

Nel progetto è incluso anche un concorso  che avrà come oggetto la realizzazione di un breve video digitale, sui temi del cambiamento climatico e su come ognuno di noi può contribuire alla tutela del pianeta, mettendo in atto comportamenti corretti. Inoltre, per ogni scuola che ne farà richiesta, la provincia mette a disposizione la mostra “Cambiamenti Climatici e Sostenibilità” che ha come tema l’impatto dei cambiamenti climatici in atto sia livello globale che regionale, le iniziative intraprese e quelle in progetto in Toscana, per mitigare gli effetti di questi fenomeni e raggiungere gli obiettivi previsti dal protocollo di Kyoto. La mostra, realizzata da Fondazione per il Clima e la Sostenibilità e dalla Regione Toscana in collaborazione con Ibimet, consiste in 10 pannellature che trattano i seguenti temi: energia che cambia il clima, emissioni e Kyoto, produzioni sostenibili e desertificazione. La provincia di Lucca informa che le scuole interessate a partecipare al percorso sui cambiamenti climatici, dovranno far pervenire al Laboratorio di educazione ambientale le loro adesioni entro le ore 12 del 20 novembre 2013.