Torna la stagione degli incendi in Toscana, 5 ettari di bosco in fumo a Massa Marittima

Ancora in corso le operazioni sul posto per bonificare l'area percorsa dal fuoco

[7 giugno 2017]

Il primo, vasto incendio di un’estate che si annuncia critica per la Toscana già afflitta dalla siccità è stato domato intorno alle 20 di ieri sera: è di 5 ettari di bosco la prima stima della superficie interessata dalle fiamme nell’incendio partito nel primo pomeriggio di ieri a Capanne, nel comune grossetano di Massa Marittima.

L’incendio, alimentato anche dal vento, è stato spento intorno alle 20 di ieri, quando i 2 elicotteri della flotta aerea regionale sono rientrati in base e sul posto sono rimaste numerose squadre di operai forestali e del Coordinamento volontariato toscano antincendi boschivi che hanno dato il cambio a quelle presenti sul posto dal primo pomeriggio.

Questa mattina – comunicano oggi dalla Regione – tre squadre di operai forestali dell’Unione di Comuni colline metallifere sono ancora impegnate sul posto per bonificare l’area percorsa dal fuoco. La direzione delle operazioni di spegnimento, affidata alla stessa Unione colline metallifere, è proseguita ininterrottamente anche nel corso della notte e andrà avanti nella giornata di oggi per garantire la messa in sicurezza della zona e scongiurare eventuali riprese delle fiamme.