A Roma torna CompraVerde-BuyGreen 2015, forum internazionale degli acquisti verdi

[3 settembre 2015]

CompraVerde-BuyGreen 2

Appuntamento l’1 e 2 ottobre 2015 con la IX edizione di CompraVerde-BuyGreen – Forum Internazionale degli Acquisti Verdi, la mostra-convegno dedicata a politiche, progetti, beni e servizi di green procurement pubblico e privato.

Anche quest’anno la manifestazione si tiene a Roma presso l’Acquario Romano – Casa dell’Architettura ed è promossa ed organizzata in collaborazione con Regione Lazio, Roma Capitale e il Coordinamento Agende 21 Locali Italiane.

Forte del successo della passata edizione, che ha visto la partecipazione di oltre 150 enti pubblici, privati e non profit ai numerosi appuntamenti culturali e formativi del programma e al GreenContact, che ha registrato oltre 700 incontri B2B, l’evento ripropone la formula innovativa e vincente di una due giorni ricca di approfondimenti e opportunità di business per gli operatori della Green Economy.

Alla luce dei recenti sviluppi in materia di appalti pubblici e di centrali di committenza, il Forum si propone come sede privilegiata in cui conoscere, aggiornarsi e confrontarsi sull’importante comparto degli acquisti verdi e delle produzioni sostenibili nel nostro paese.

CompraVerde-BuyGreen intende: promuovere una cultura diffusa degli Acquisti Verdi; proporsi come rassegna e luogo di scambio delle buone prassi di enti pubblici, realtà del mondo economico e produttivo e organizzazioni non profit; favorire il confronto e le relazioni tra istituzioni, imprese e società civile organizzata; far incontrare la domanda e l’offerta di beni e servizi, favorendo la produzione e la commercializzazione di prodotti verdi.

Anche nel 2015 il Forum premierà le realtà  italiane che avranno saputo distinguersi nell’attuare politiche di diminuzione dell’impatto ambientale e di acquisti sostenibili grazie ai premi MensaVerde e CompraVerde, riservati alle Pubbliche Amministrazioni, e ai premi Vendor Rating e Acquisti Sostenibili e CulturaInVerde, aperti a anche ad organizzazioni private.

In linea con le finalità della manifestazione, il forum stesso è un evento green. L’organizzazione prevede infatti azioni di efficienza energetica, raccolta differenziata dei rifiuti, ristorazione biologica, utilizzo di stoviglie biodegradabili e molto altro. Un impegno premiato con la certificazione ISO20121 per la gestione sostenibile dell’evento.

Per info e iscrizioni alla settima edizione contattare l’organizzazione della manifestazione.

(Publiredazionale)