Giovedì 12 maggio nelle aule dell’Ateneo

Clima, Europa dove vai? Siena risponde con la seconda “Goodwin lecture on sustainability”

Il celebre economista Xavier Labandeira farà il punto sulla politica climatica europea in un appuntamento aperto a tutti

[10 maggio 2016]

Xavier Labandeira

La Goodwin lecture on sustainability rappresenta una preziosa opportunità per approcciare con rigore scientifico temi complessi come quelli che hanno a che fare con la sostenibilità – ambientale, sociale ed economica – senza rinunciare alla franchezza di un linguaggio comprensibile a tutti, dall’esperto al comune cittadino. Dopo l’importante successo accademico (e di pubblico) guadagnato dalla prima Goodwin lecture nel 2014 – quando a parlare fu Paul Ekins, direttore dell’Institute for Sustainable Resources all’University College London, intervistato da greenreport per l’occasione –, l’università di Siena torna a dare linfa all’appuntamento chiamando in città l’economista Xavier Labandeira (nella foto), direttore di Fsr Climate e docente all’università di Vigo.

L’appuntamento, curato dal dipartimento di Economia politica e statistica dell’università di Siena in collaborazione con il gruppo di ricerca interdisciplinare R4S – di cui il think tank del nostro quotidiano, Ecoquadro, ha l’onore di ospitare molti membri – si svolgerà a partire dalle ore 16 di giovedì 12 maggio, in piazza S. Francesco 7 (plesso San Francesco, aula 9).

«Labandeira, oltre ad essere un nome di spicco nel panorama accademico internazionale – ci spiega l’economista Simone Borghesi, che organizza (e introdurrà) l’evento – è fresco reduce da audizione al Parlamento europeo dove è stato invitato a parlare dei temi che tratterà in questa lezione: la politica climatica dell’Europa». Dopo i saluti del rettore Angelo Riccaboni, che apriranno le danze, attorno alle lezioni e prospettive della politica climatica Ue argomenteranno il capo economista del ministero dell’Ambiente Aldo Ravazzi Douvan e Alessandro Vercelli, del dipartimento di Economia politica e statistica dell’ateneo senese.