Cooperazione sostenibile. Cuba, viaggio solidale alla scoperta dell’isola che c’è

[13 novembre 2014]

Un viaggio per scoprire la bellezza poliedrica e le diverse anime di Cuba è la nuova proposta di turismo responsabile organizzata da COSPE e Planet Viaggi Responsabili; un viaggio per conoscere quello che vive oltre l’apparenza, per arrivare a toccare con mano i pensieri, sogni, ideali e realtà di un paese che ha tanto da raccontare, anche attraverso l’esperienza di chi da anni vive e lavora sull’isola, a contatto con le persone.

Un percorso alla scoperta di un arcipelago di isole che affascinano per la loro bellezza, i loro colori, e la loro storia. Cuba e la sua gente, la sua ricchezza culturale, il suo spirito sempre allegro e pronto ad affrontare con mille sorrisi le infinite difficoltà. Ma anche Cuba in trasformazione, in cambiamento, con giovani, donne, anziani, uomini e bambini che amano il Paese, lo vivono, lo sentono.

È in questa Cuba che COSPE lavora proponendo visite ai suoi progetti e l’incontro con i protagonisti, dal “Punto Cubano”, tradizione di improvvisazione in versi dei contadini di Mayabeque riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio immateriale di Cuba, allo stile di vita basato sulla permacultura di Sancti Espiritu, alle grotte intatte portatrici di acqua; dalle strade habaneras che con le loro costruzioni raccontano un passato ricco di storia e cultura, alle piccole comunità del centro del paese con visita alle piantagioni di tabacco, alle esperienze agro-ecologiche delle fattorie inserite nei percorsi turistici di Viñales.

Un viaggio che vuole raccontare quanto si sta facendo per accompagnare i processi di trasformazione in atto, un viaggio che vuole essere occasione di conoscenza di sé e dell’altro, dei luoghi, della cultura, della storia di un altro Paese.

Le prossime partenze: dal 24 dicembre al 8 gennaio e dal 21 gennaio al 15 febbraio 2015.

Per informazioni: tel. 045 8342630 / 045 8948363 email: viaggiresponsabili@planetviaggi.it  – www.planetviaggi.it