Domani a Firenze una giornata di studio per riflettere sulle potenzialità di settore

Energia ed economia verde, il Distretto tecnologico toscano fa il punto sulla Smart specialisation

Industria 4.0, decarbonizzazione, Gnl, sviluppo della geotermia e delle altre rinnovabili i punti chiave

[11 luglio 2017]

Funzionalmente al processo di revisione e verifica della strategia regionale di Smart specialisation (RIS3), la Regione Toscana ha invitato i Distretti tecnologici alla verifica e aggiornamento delle roadmap contenute nel documento di Strategia.

Al Distretto tecnologico energia ed economia verde (DTE2V) è demandato il compito, nello specifico, di una verifica da svolgersi mediante incontri e confronti con le rappresentanze della governance di Distretto, nonché con i principali stakeholder del comparto di appartenenza, per far emergere le opportunità strategiche di maggiore interesse alla luce degli sviluppi tecnologici e congiuturali occorsi nell’ultimo triennio. Tali indicazioni, successivamente, saranno poste a confronto con quelle individuate nel 2013 dalla RIS3 allo scopo di supportare un processo di aggiornamento e di maggiore focalizzazione delle necessità, sfide ed opportunità di investimento strategico che gli operatori economici toscani vorranno tracciare.

La giornata di studio vuole essere un momento di riflessione sulle potenzialità di alcuni settori interessati dalle attività del DTE2V, utile a declinare le direttrici di sviluppo e le linee prioritarie di intervento per alcuni elementi strategici per la programmazione regionale.

La registrazione all’evento è gratuita e consigliata, visto il limitato numero di posti a disposizione.

Per informazioni e registrazioni info@cosvig.it

In allegato il programma dell’evento.

 

Allegati