Festambiente, il programma completo del 10 e 11 agosto

L’enciclica del Papa, la Greeen economy, Goran Bregovic e Barbarossa e Silvestri

[10 agosto 2015]

Festambiente

Musica, teatro, animazione per bambini, cinema, enogastronomia e attività per bambini offrono un divertimento all’insegna del relax, dell’ecologia e della cultura. Ecco il programma di oggi e domani:

 

10 AGOSTO:

Quarta giornata di Festambiente, il festival nazionale di Legambiente in programma fino al 16 agosto nel Parco della Maremma, a Rispescia (Gr). Musica, spettacolo, incontri, cinema e attività per bambini offrono un divertimento all’insegna del relax, dell’ecologia e della cultura.

ore 12,00 Auditorium  La ciclopista tirrenica. Le infrastrutture leggere per il rilancio dell’economia dei territori. Coordina Omar Monestier Direttore Il Tirreno. Partecipano: Edoardo Zanchini vicepresidente nazionale Legambiente, Angelo Gentili Responsabile nazionale turismo Legambiente, Vincenzo Ceccarelli Assessore alle infrastrutture Regione Toscana, Paolo Borghi Vicesindaco di Grosseto, Giancarlo Farnetani Sindaco di Castiglione della Pescaia, Lucia Venturi Presidente Parco della Maremma, Sergio SignaniniResponsabile tecnico progetto Ciclopista tirrenica, Michele Bocci Geographike.

ore 18,30 Auditorium Prevenzione del randagismo canino in provincia di Grosseto e gestione  responsabile del cane.Presentazione della campagna di comunicazione finanziata dalla Regione Toscana e realizzata dall’Azienda Usl 9 di Grosseto.  Coordina Lucia Venturi, giornalista. Intervengono: Paolo Madrucci, Giorgio Briganti,  Giuseppe Abbati eAdriano Argenio dell’Azienda Usl 9 di Grosseto. A seguire dibattito pubblico con la partecipazione dei rappresentanti locali e nazionali delle associazioni animaliste, ambientaliste, agricole e venatorie.

Al calar del sole l’appuntamento è con i Tramonti nell’uliveto, alle ore 19,15, con lo Spettacolo “Dante… e dintorni” con Giorgio Colangeli. Regia di Alessandro Bardani. Colangeli, diretto da Alessandro Bardani, recita a memoria, alcuni dei più significativi canti Danteschi, passando dai più celebri a quelli apparentemente meno conosciuti e oscuri. Alternando l’interpretazione stessa dei canti a momenti d’interazione con il pubblico, trattando in modo dissacrante e contemporaneo l’opera Dantesca, nella sua comprensione e percezione soprattutto nel pubblico più giovane. Sacro e profano, un incontro stilistico tra un attore affermato e un giovane regista, entrambi però con lo stesso obiettivo, rendere Dante alla portata di tutti, contrapponendo e miscelando momenti d’intensità letteraria e monologhi che toccano i toni più divertenti e grotteschi della stad-up comedy.

Alle 19,30 nello Spazio Incontri con il dibattito Laudato si’: riflessioni dall’enciclica di Papa Francesco “Sulla cura della casa comune”.Coordina Toni Mira Caporedattore di Avvenire.

Intervengono: Vittorio Cogliati Dezza Presidente nazionale Legambiente, Mons. Nunzio Galantino  Segretario generale della Cei, Don Luigi Ciotti Presidente nazionale Libera.

Ore 20,00 Auditorium  In vino veritas: degustazione e piccola rassegna di vignaioli naturali.

Coordina Sebastiano Venneri Segreteria nazionale Legambiente. Partecipano: Beppe Croce Responsabile nazionale Agricoltura Legambiente, Carlo Triarico Presidente Associazione agricoltura biodinamica, Vincenzo Vizioli Presidente nazionale AIAB, Giancarlo Scalabrelli Università di Pisa, Sandro Sangiorgi Sommelier ed editore di Phortos.

Nella Città dei bambini, alle ore 21,00 la Compagnia Saltapalchi e Paolo Mari in “La valigia dei sogni”. Che lavoro mi piacerebbe fare da grande? Chi sogno di diventare? Un musicista, una casalinga, una donna di successo, un fioraio, un attore, un equilibrista … e via e via sognando i mestieri. Uno spettacolo divertente e assurdo, poetico e sognante, accompagnato dalla chitarra gitana di Paolo Mari. Adatto a tutte le età

Alle ore 22,30 sul palco della festa Goran Bregovic & Wedding and Funeral band. “Chi non diventa pazzo non è normale!”, questo il nome del concerto (unica data ad agosto in Toscana) che animerà una notte scatenata e senza freni sulle note di Goran Bregovic, che sarà ospite di Festambiente, regalando anticipazioni dei brani del nuovo album. Insieme alla Wedding & Funeral band darà vita a uno spettacolo incredibile, capace di unire cultura e popoli diversi con il suo ritmo.

A seguire gli amici The Killer and Mirko Gallara Dj Set

Dopo il concerto, una vera festa con Sandrino The Killer e Mirko Gallara con una selezione della musica più sfrenata dagli anni ‘50 ai nostri giorni: Rock’n’Roll, Soul, Ska, Brit-pop, Indie. Un cocktail sonoro,  eclettico e rinfrescante per cercare di mettere a dura prova le vostre articolazioni nelle caldissime notti dell’estate maremmana.

 

11 AGOSTO

Alle ore 11,00 al Bagno Gabry di Marina di Grosseto, Sport per l’Ambiente: politiche e buone pratiche per stili di vita sostenibili e solidali attraverso lo sport. A seguire premiazione delle società sportive del Comune di Grosseto distintesi per l’impegno in campo eco-compatibile e sociale. Partecipano: Angelo Gentili Segreteria nazionale Legambiente, Paolo Borghi Assessore allo Sport Comune di Grosseto, Lucia Venturi Presidente del Parco della Maremma, Fabrizio Boldrini Direttore Coeso, Alberto Barazzuoli vicepresidente coordinamento provinciale UISP, Maurizio Zaccherotti Presidente Terramare, Andrea Marchi Fiab Grossetociclabile.

Alle ore 18,00 nell’Ecocampo sport: “Calcio”, con Fortis Grosseto (dai 5 ai 10 anni).

ore 19,00 Spazio Incontri Greeneconomy: successi e prospettive per uno sviluppo sostenibile.

Coordina Giancarlo Capecchi giornalista. Intervengono: Edoardo Zanchini Vicepresidente nazionale Legambiente, Silvia VeloSottosegretario all’Ambiente, Luca Sani Presidente Commissione agricoltura della Camera, Presidente Giuliano AmatoFrancesco CarriPresidente Banca della Maremma, Marco Onado Università Bocconi, Leopoldo Freyrie Presidente Consiglio nazionale degli Architetti,Giampiero Sammuri Presidente nazionale Federparchi.

Al calar del sole l’appuntamento è con i Tramonti nell’uliveto, alle ore 19,15, con la presentazione libro “Appunti di rock 2. Dai Beatles ai Radiohead” a cura di Andrea Gozzi. Partecipano: Andrea Gozzi, autore, Sacha Naspini, scrittore, Giacomo Radi, musicista,Irene Lorenzi, cantante. Studiare il rock, affrontarne scientificamente gli aspetti più sostanziali e strutturali è un percorso di consapevolezza che appare inevitabile per chi voglia cogliere tutto il significato emozionale di un ambito artistico che ha profondamente cambiato la storia della musica, incidendo in ogni meandro dei linguaggi sonori, da quelli dell’accademia al pop più leggero.

Nella Città dei bambini alle ore 20,30 la libreria Madamadorè presenta “Le storie della fata giramondo”. Una misteriosa fata che gira il mondo approda con la sua valigia volante piena di oggetti e parole provenienti da paesi lontani per raccontare ai bambini di tutte le età storie affascinanti e diverse ogni volta!! Cosa tirerà fuori questa sera dalla sua magica borsa?! Un viaggio tra libri e fiabe..sshh..orecchie dritte sta per iniziare un racconto emozionante e siamo pronti per partire! Adatto a tutte le età.

ore 21,00 Auditorium Presentazione musicale del libro La musica perduta degli etruschi di Simona Rafanelli direttrice del Museo archeologico di Vetulonia e il maestro Stefano Cocco Cantini musicistaIntervengono: gli autori e Elena Nappi Assessore all’Ambiente Comune di Castiglione della Pescaia. Con la perfomance di Stefano Cocco Cantini.

Alle ore 21,00 Laboratorio BES presenta Presi per il PIL  (65’) di  Stefano Cavallotto, Andrea Bertaglio, Lorenzo Fioramonti – Il dogma del PIL domina in modo assoluto. Ma sono in tanti a non essere d’accordo.  – Ali di tela (64’) di Chiara Andrich, Giovanni Pellegrini  -Angelo D’Arrigo è stato il primo uomo a sorvolare l’Everest in deltaplano. Si dedicò allo studio degli uccelli diventando papà di aquile e condor nati in cattività. Angelo scomparve in un incidente aereo nel 2006 mentre partecipava come passeggero ad una dimostrazione di volo.

Alle 22,30 Luca Barbarossa e la Social Band – Special guest Daniele Silvestri

Dal primo maggio all’Ilva di Taranto alla presidenza dell’Associazione nazionale italiana cantanti per la partita del cuore, Luca Barbarossa non ha mai fatto mancare il suo impegno nel sociale. Nel 2011 al Festival di Sanremo con Fino in fondo, è autore di Non mi stanco mai con Max Gazzè, Roy Paci e di Quando la notte cade giù, con Fiorella Mannoia. Conduttore della celebre trasmissione Radio due Social Club,  avrà al suo fianco, per l’occasione, Daniele Silvestri, e daranno vita a un evento live unico e irripetibile.