Festambiente non si ferma: il programma della sesta giornata

[12 agosto 2014]

Agricoltura e ambiente protagonisti della sesta giornata di Festambiente, densa come sempre di incontri ed ospiti di eccezione! Ore 9,30 – Visita guidata alla Cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano. Partenza con bus gratuito da Festambiente per la Cantina dei Vignaioli che si è distinta per attenzione all’efficientamento energetico e per la cura nell’offerta dei vini, compresi i biologici di alta qualità, che l’ha portata a confrontarsi con successo a livello nazionale e internazionale. A seguire degustazione gratuita dei vini della Cantina. Rientro previsto per le ore 14 circa. In alternativa si può scegliere la Visita guidata alla spiaggia del Puntone e al MAPS di Scarlino. Ritrovo alle ore 9,00 al MAPS (Museo Archelogico del Portus Scabris, via delle Collacchie 1 – Scarlino).

Ore 11,00 Cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, Scansano. Qualità e sostenibilità ambientale e sociale. L’esperienza della Cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano. Partecipano Angelo Gentili Segreteria nazionale Legambiente, Beppe Croce Responsabile nazionale Agricoltura Legambiente, Benedetto Grechi Presidente della Cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, Sergio Bucci Direttore Cantina dei Vignaioli, Sabrina Cavezzini Sindaco di Scansano, Claudio Capecchi Vicepresidente provinciale CIA Grosseto, Francesco Viaggi Presidente provinciale Coldiretti Grosseto.

Dopo la pausa pomeridiana la cittadella riprende vita alle ore 17,30 nella città dei bambini il luogo ideale dove i bambini possono giocare, divertirsi e interagire, imparando cos’è l’energia verde del sole, del vento e dell’acqua, con i giochi, le danze, i laboratori scientifici, gli spettacoli di musica e teatro.

Alle ore 17,30 Officina dei Sapori Presentazione del Progetto Terragir2: valorizzazione delle produzioni locali attraverso percorsi multimediali. Partecipano Angelo Gentili Segreteria nazionale Legambiente, Enzo Rossi Assessore Sviluppo Rurale Provincia di Grosseto. A seguire degustazione di prodotti tradizionali valorizzati con i progetti Vagal + e Terragir 2.

Come ogni giorno lo Spazio Mostre vari appuntamenti. Il primo alle ore 18,00: Turista e impresa tra tutela e offerta turistica. La politica dei rapporti. Partecipano Giovanni Lamioni Presidente della Camera di Commercio di Grosseto, Angelo Gentili Responsabile nazionale Legambiente Turismo, Sebastiano Venneri Presidente Vivilitalia, Sergio Andreucci Imprenditore e rappresentante del settore turismo Giunta CCIAA Grosseto, Paolo Pisani Giornalista e delegato Provinciale Unione Nazionale Consumatori Grosseto, Alberto Zaccherotti Direttore Operativo  Camera Arbitrale e di Conciliazione Grosseto. Interverranno le associazioni di tutela dei consumatori che aderiscono al progetto dello sportello informativo per i diritti del turista. Convegno promosso dalla Camera Arbitrale e di Conciliazione – Camera di Commercio di Grosseto in collaborazione con Legambiente.

Il secondo appuntamento è per le Ore 21,00 Spazio Mostre Presentazione del libro “Patriarchi di Maremma. Alberi monumentali nella provincia di Grosseto”. Partecipano gli autori Davide Melini e Paolo Stefanini, Fabio Fabbri Dirigente Settore Sviluppo rurale Provincia di Grosseto, Nunzio D’Apolito Legambiente. La sera si conclude alle ore 22,00 con Clorofilla – È bello vivere in Italia – Bussana vecchia. La piccola Europa (30’) di Ruggiero Cilli. Bussana Vecchia, piccolo paese della Liguria di Ponente, abbandonato da quasi un secolo dai suoi abitanti, è oggi abitato, esclusivamente, da una comunità di artisti che vi arrivarono negli anni ‘60.

Sempre alle 18,00 all’Area Abitare Sostenibile “L’importanza dei materiali eco-sostenibili in edilizia”. Visita guidata alla Casa ecologica di Legambiente. A cura del Centro Nazionale per le Rinnovabili di Legambiente. Interviene Harald Schluderbacher Nordtex Srl. Alle  ore 21,00 “Caldaie a biomassa, pompe di calore, sistemi di efficienza energetica. Tutti i vantaggi, le opportunità, gli incentivi (Conto termico, detrazioni fiscali, ecc.)”. Intervengono Fabio Tognetti Centro Nazionale per le Rinnovabili di Legambiente, Roberto Bagnoli Plurigest Srl.

Ore 18,30 Peccati di Gola Presentazione del libro “La terra dei cuochi”. Partecipano Giuseppe Capano Chef esperto in cucina vegetariana, Lucio Cavazzoni Presidente Alce Nero & Mielizia, Rossella Muroni Direttrice nazionale Legambiente, Michele Buonomo Presidente Legambiente Campania, Enzo Rossi Presidente Fedagri Toscana.

I riflettori sullo Spazio Incontri si accendono alle 19,15 per il Premio Ruralità e Innovazione in Maremma. Ore 19,30 Spazio Incontri La terra che vogliamo: per un’agricoltura di qualità e senza ogm, verso l’Expo 2015. Coordina Beppe Croce Responsabile nazionale Agricoltura Legambiente. Partecipano Rossella Muroni Direttrice nazionale Legambiente, Luca Sani Presidente Commissione Agricoltura della Camera, Giuseppe Vadalà Comandante Corpo Forestale dello Stato Regione Toscana, Claudio Del Re Direttore Ente Terre regionali di Toscana, Maria Grazia Mammuccini Vicepresidente AIAB, Mauro Rosati Direttore Fondazione Qualivita, Lucio Cavazzoni Presidente Alce Nero & Mielizia, Fabio Brescacin Presidente Ecor NaturaSi, Carlo Triarico Presidente Associazione per l’agricotura biodinamica, Enzo Rossi Assessore Sviluppo Rurale Provincia di Grosseto, Michele Buonomo Presidente Legambiente Campania.

La serata degli spettacoli inizia con I Tramonti dell’Uliveto. Alle ore 19,15 Presentazione libri Kaino, Ricasoli e altri demoni di Luigi Ambrosio e Vita da bestie di Alessandro Nutini. Un’intervista doppia che vedrà tra gli ulivi Luigi Ambrosio, artista e scrittore prestato al Caffè di cui è proprietario insieme alla sorella nel centro di Grosseto, e Alessandro Nutini, batterista della Bandabardò.

Prosegue il festival di cinema Clorofilla Film Festival con la  proiezione Ore 21.00 – Terra presenta Agridoc “Olio ad arte” di Riccardo Sottili (40’) – Olio ad Arte, un documentario realizzato con il contributo di Camera di Commercio di Firenze, dedicato all’extravergine della provincia di Firenze che svela i suoi segreti e ne rivela ogni sua peculiarità. A seguire “BB Un mistero italiano” (52’) di Giorgio Marchesani, rancesco Lamonaca – Chi è la Bandabardò?” è questo l’interrogativo da cui parte Carlo Lucarelli per raccontare con il suo inconfondibile stile “noir” la storia dalla band.

Alle 22,30 arriva la BANDABARDÒ I maestri dell’On the road italiano porteranno in scena “L’improbabile tour”: suoni e parole nuove. L’ultimo disco della band fiorentina segna una svolta con uno sguardo acuto sull’attualità. I “brutti, sporchi e cattivi”, come piace definirsi allo stesso Erriquez, non trascurano le vicende contemporanee e rilanciano con gentilezza e ottimismo, raccontando personaggi che hanno fatto la Storia d’Italia e valorizzando le piccole e importanti gioie della vita. Energia pura di una band furibonda, un live dove si balla, si salta tutti insieme con i pezzi cantati in coro. Allegramente Rebelde!

…e inoltre gli spazi espositivi e l’Ecomercato dove si possono trovare prodotti ecocompatibili, biologici e equo e solidali, oggetti utili e fantasiosi ma tutti rigorosamente rispettosi dell’ambiente. Da segnalare due serate speciali a Festambiente: le notti bianche con musica e spettacoli tutta la notte il 15 e il 17 agosto. Ingresso libero a partire dalla mezzanotte.

Il programma completo di Festambiente ogni giorno su www.festambiente.it