Riceviamo e pubblichiamo

Gennaio 2016, Carrara tra geografia e globalizzazione

[28 dicembre 2015]

LOCA_GEO_2016_

Un gennaio 2016 all’insegna della geografia e della globalizzazione in quel di Carrara. Sono infatti numerose le iniziative che Sos Geografia, insieme ad Aiig (Associazione italiana insegnanti geografia) hanno messo in piedi nella ottima cornice dell’I.i.s. “Domenico Zaccagna” . Si partirà sabato 16 (ore 9/13) con la manifestazione “United people of Carrara” che vedrà partecipare le rappresentanze di molti cittadini carraresi di provenienza  straniera in una sorta di mini assemblea delle Nazioni Unite.

L’iniziativa , come le altre ideata e promossa da Riccardo Canesi, ha come scopo quello di  accrescere negli studenti e nella popolazione l’informazione e la sensibilizzazione sul fenomeno dell’immigrazione; far conoscere l’ampia varietà , la storia e la ricchezza culturale di migliaia di nuovi cittadini  ;  favorire la piena integrazione dei cittadini e delle cittadine di provenienza straniera , attraverso la promozione e la tutela dei diritti e il rispetto dei doveri; promuovere l’integrazione interculturale e  contribuire ad eliminare pregiudizi stereotipati, discriminatori e xenofobi.

Nella mattinata del  venerdì successivo, 22 gennaio, per rimanere sempre sul tema, nello stesso istituto verrà presentato il Rapporto della Caritas nazionale sull’immigrazione e l’emigrazione  (“Noi nel mondo, il mondo da noi”), alla presenza di Delfina Licata (Fondazione Migrantes), Cristina Molfetta  (Caritas) e Sara Vatteroni (Casa Betania Onlus).

Il giorno dopo, sabato 23 gennaio (ore 8/13), sarà la volta della prima edizione dei Campionati nazionali della geografia dedicati agli studenti di terza della scuola secondaria di primo grado. Numerose sono le iscrizioni già pervenute, da ogni parte d’Italia: Reggio Calabria, Crotone, Pordenone, Rovereto, Perugia, Pistoia, Imperia ed altre province che si sfideranno su atlanti e computer .

Il “mese della geografia” si concluderà sabato 30 gennaio (8/13) con la seconda edizione dei Giochi della geografia dedicati agli studenti di seconda e terza della scuola secondaria di primo grado delle province della Spezia e di Massa-Carrara (a proposito si invitano le scuole ritardatarie a fare in fretta ad iscriversi).

Ovviamente ci saranno premi per tutti i partecipanti e le due prime squadre si aggiudicheranno una vacanza premio nel Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano. I giochi e i campionati si svolgono  con il patrocinio della Regione Toscana, di Federparchi, dei parchi nazionali dell’Appennino tosco-emiliano e delle Cinque terre,  di Legambiente e Wwf  e  con il sostegno dell’associazione “Zaccagna, ieri e oggi”,  Unicoop Tirreno, Ravensburger, De Agostini Scuola, Studi d’Arte Cave Michelangelo, Vimar, Fondazione Cà Michele, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e delle ambasciate di Monaco, Cipro, Nuova Zelanda, Giappone, Polonia, Irlanda, Slovacchia, Messico, Lussemburgo, Canada, Giordania, Turchia, Australia, Uruguay, Croazia e Armenia che hanno concesso doni  per i partecipanti. Per informazioni e per le iscrizioni si consiglia di andare su www.sosgeografia.it.

di I.i.s.”D.Zaccagna” Carrara, Aiig Toscana e Liguria, Sos Geografia