Gli ecologisti PD al governo Renzi: «Preoccupati per scelta ministero dell’Ambiente»

[24 febbraio 2014]

Auguriamo buon lavoro al Governo Renzi. Ci sentiamo tutti impegnati a sostenere una sfida decisiva per l’Italia. Tuttavia, insieme all’apprezzamento per la scelta di una squadra giovane e rosa, esprimo un giudizio critico e preoccupato per il modo in cui si è arrivati alla scelta del ministro dell’Ambiente.

C’erano due strade possibili: confermare il Ministro uscente Orlando, che aveva svolto un buon lavoro, o scegliere una figura nuova con l’esperienza e le competenze necessarie per affrontare i temi dell’ambiente e dell’economia verde. Purtroppo si è scelta una terza strada, già vista fin troppe volte in passato: considerare questo ministero come una delle caselle minori da riempire facendo prevalere la logica degli equilibri politici su quella della competenza.

Nulla di personale verso il ministro Galletti, al quale auguriamo buon lavoro. Ma c’è da sperare quantomeno che ora, nel completare la squadra di governo e nella definizione del programma, vi sia la necessaria attenzione ai temi dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile.

di Fabrizio Vigni, presidente ecologisti democratici