Oggi la cerimonia a Roma

A greenreport il premio giornalistico Anev 2017 per la buona comunicazione sulle rinnovabili

Al direttore Luca Aterini il riconoscimento nazionale per la categoria Under 30

[22 marzo 2018]

È stato consegnato oggi a Roma, nella sede dell’Associazione nazionale energia del vento, il premio Anev 2017 ai quei giornalisti che si sono distinti per aver realizzato servizi di pregio sui temi delle rinnovabili e dell’eolico in particolare, evidenziando la valenza ambientale della produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, in funzione del risparmio energetico e della riduzione delle sostanze inquinanti responsabili del degrado dell’ambiente e dei mutamenti climatici.

Cinque i premi assegnati, rispettivamente per la categorie Stampa, TV, Radio, Web e Under 30: a ricevere il premio Anev 2017 sono Antonio Cianciullo de La Repubblica per la categoria Stampa, Tiziana Petrini e Simone Socionovo di greentg.it per la categoria TV, Michele Governatori di Radio Radicale per la categoria Radio, Romina Maurizi di quotidianoenergia.it per la categoria Web e Luca Aterini di greenreport.it per la categoria Under 30.

«Sono sinceramente grato all’Anev per il prestigioso premio assegnatomi – commenta il nostro direttore responsabile – Un riconoscimento inaspettato che dedico ai nostri lettori, a tutti i partner che ci sostengono con il loro affetto e il loro concreto aiuto, e anche a chi ci fa crescere con critiche costruttive. Soprattutto, lo dedico all’intera redazione di greenreport: quello che portiamo avanti ogni giorno è un lavoro collettivo».

Assieme alla cerimonia di premiazione si è svolta una tavola rotonda sul tema della “Comunicazione nel settore energia”, cui hanno partecipato Simone Togni come presidente Anev Simone Togni e Giovanni Battista Zorzoli come presidente del Coordinamento Free – nato dalla volontà delle Associazioni di categoria delle rinnovabili come l’Anev che ne è fondatrice –, oltre che i giornalisti vincitori del premio: pubblicheremo domani su queste pagine un estratto del contributo portato dal direttore di greenreport.