«Il pianeta terra: un’arancia blu nel pensiero di Enzo Tiezzi»

A Siena una giornata dedicata ad uno dei padri nobili dell’ambientalismo scientifico

[14 giugno 2013]

L’università di Siena in occasione della pubblicazione del libro di Lucio Passi, “Enzo Tiezzi. Verso il nuovo ambientalismo”, dedica una giornata di studi a uno dei “padri nobili” dell’ambientalismo italiano, approfondendo gli sviluppi  del suo lavoro di ricerca e dei suoi insegnamenti. L’incontro “Il pianeta terra: un’arancia blu nel pensiero di Enzo Tiezzi”, si terrà nell’Aula magna del palazzo del Rettorato a partire dalle ore 10.

Saranno presenti oltre all’autore del libro, il presidente nazionale di Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza, Marco Fratoddi, direttore de La Nuova Ecologia e l’ex ministro Gianni Mattioli, che contribuiranno a delineare il ruolo di Enzo Tiezzi nella nascita dell’ambientalismo italiano.
L’intervento di Riccardo Pulselli sarà invece incentrato sugli sviluppi della ricerca sulla sostenibilità ambientale del gruppo di Ecodinamica dell’Università di Siena, fondato dal professor Tiezzi e formato da un’equipe di ricercatori nel campo della chimica fisica, della chimica dell’ambiente e dei beni culturali con l’obiettivo di definire, su basi scientifiche, criteri generali per uno sviluppo sostenibile e duraturo e di sviluppare sempre più accurati strumenti di conoscenza dei processi e dei sistemi fisici reali.

Ad Ugo Bardi, dell’Università di Firenze, fondatore della sezione italiana dell’Associazione per lo Studio del Picco del Petrolio, il compito di illustrare infine il ruolo del pensiero di Tiezzi nell’interpretazione della crisi globale odierna. La giornata sarà aperta dal rettore Angelo Riccaboni e introdotta dal professor Simone Bastianoni. Il volume di Passi  è edito nella collana che Legambiente sta dedicando ai padri del movimento ambientalista italiano, tra cui appunto Tiezzi esponente dell’ambientalismo scientifico i cui insegnamenti hanno trovato rilievo e riconoscimento  anche a livello istituzionale e normativo ma che non sono ancora stati assunti dalla politica come strumento per realizzare un diverso modello di sviluppo compatibile con l’ambiente.

Il programma

  • 10.00-10.15, saluto del rettore Angelo Riccaboni,
  • 10.15-10.30, Introduzione di Simone Bastianoni, Ecodynamics Group, Università di Siena,
  • 10.30-11.45, presentazione del libro di Lucio Passi, “Enzo Tiezzi. Verso il nuovo ambientalismo”, alla presenza dell’autore, di Vittorio Cogliati Dezza (presidente nazionale di Legambiente), Gianni Mattioli  e Massimo Scalia (Università degli Studi di Roma, “La Sapienza”), Marco Fratoddi (direttore “La Nuova Ecologia”),
  • 11.45-12.15, Riccardo Maria Pulselli, Ecodynamics Group, Università di Siena, “Alla ricerca di venti favorevoli: il gruppo di Ecodinamica di Siena”,
  • 12.15-12.45, Ugo Bardi, Università di Firenze, “Il pianeta saccheggiato”,
  • 12.45-13.00, Lettura di un brano tratto da “La Soglia della Sostenibilità”.