Isole Lontane sbarca(no) a Livorno

[11 dicembre 2014]

Dopo Palermo e Milano, prosegue il viaggio di “Le Isole Lontane”,  appena ricominciato dopo vent’anni di oblio, che segna un’altra tappa: l’appuntamento è per domenica 14 dicembre alle ore 17.30 alla Libreria Belforte di Livorno (via della Madonna 31

Una serata per ricordare il passato, ripercorrendo il viaggio intorno al mondo di Sergio e Licia Albeggiani, e dare uno sguardo al futuro: LiscaBianca, la barca che è stata per anni la casa dei coniugi siciliani, tornerà infatti a vivere con Progetto LiscaBianca – Navigare nell’inclusione.

L’evento nasce dalla collaborazione tra Associazione LiscaBianca e Diversamente Marinai, un’Associazione fondata nel 2011 con l’intento di ristrutturare l’imbarcazione Velagodete e trasformarla in un laboratorio galleggiante di opportunità per l’integrazione sociale e la valorizzazione delle professionalità giovanili. Oggi alla flotta di Diversamente Marinai si sono aggiunte anche Aton e Azuree 35. E il suo equipaggio è impegnato in una fitta serie di attività, in cui persone con disabilità e normodotate lavorano fianco a fianco: dai corsi di vela e percussioni, dalle regate ai percorsi ludico-sportivi per persone affette da autismo.
Dopo l’introduzione di  Vincenzo Cascio, Tenente di Vascello siciliano di stanza a Livorno con grande esperienza di coordinatore nelle missioni Search and Rescue, interverranno  Marco Calatroni e Francesco Belvisi di Progetto LiscaBianca, insieme a Valentina Sorbi di Diversamente Marinai. Modera la serata Nino Belforte, proprietario dell’omonima libreria storica.

L’incontro sarà anche l’occasione per “salutare” la sede storica della Libreria Belforte, che con i suoi due secoli di attività è ormai un’istituzione nella città toscana, prima del suo trasferimento nella nuova sede.