La felicità? Al TEDxVicenza 2016 è una cosa seria

[6 maggio 2016]

TEDxVicenza canova

Ci siamo, sabato 7 maggio è alle porte e l’atteso TEDxVicenza 2016 – dall’evocativo titolo Play.Pause.Restart. – è alle porte. Alle ore 11 il presentatore d’eccezione Neri Marcorè darà il via all’evento, a cui assisteranno 950 persone nella suggestiva sede del Teatro Comunale vicentino. Sul palco del Teatro Comunale si alterneranno i quattordici speaker in tre diverse sessioni, e tra i protagonisti della prima spicca l’economista e divulgatore scientifico Luciano Canova, membro della prima ora del think tank redazionale di greenreport.

Come noto l’ormai celebre TED (acronimo per Technology, Entertainment, Design) è un’organizzazione noprofit che cura eventi con l’obiettivo di far incontrare le menti e le idee più stupefacenti e innovative del pensiero globale. La sua mission può essere riassunta nel motto “ideas worth spreading”: TED crede fermamente nel potere che le idee hanno di cambiare il comportamento e la vita delle persone e il modo in cui queste si relazionano l’una con l’altra. Canova, docente di economia comportamentale, nel suo intervento “Play a new quest for happiness: la felicità è una cosa seria” illustrerà come la misurazione della felicità in una realtà complessa necessiti di un approccio altrettanto complesso.

«Con la prima edizione di TEDxVicenza – chiosa Benedetta Piva – founder e curator TEDxVicenza – abbiamo creato le fondamenta di una community che crede fortemente nel potere che le idee hanno di cambiare il mondo. In questi mesi di grande lavoro abbiamo riscontrato un forte interesse sia dai fan di TEDx che dalle aziende locali e non solo. Quest’anno abbiamo lavorato ancora di più sull’innovazione e sull’originalità dei temi trattati, in pieno stile TED». A Vicenza, insomma, ne vedremo ancora delle belle.