Un nuovo laboratorio agroalimentare a Venturina: occasione per il territorio e non solo

[24 giugno 2014]

Un nuovo laboratorio agroalimentare a Venturina. Finalmente un investimento nel nostro territorio grazie ad Ambiente sc. L’apertura della struttura, inaugurazione programma per venerdì  27 giugno prossimo alle ore 17, consentirà di fornire servizi di analisi qualificati e consulenza specialistica alle aziende del comparto. Di che cosa si tratta? Di un laboratorio all’avanguardia per le attrezzature e le metodologie analitiche che si sviluppa su una superficie di circa 350 mq ed è collocato presso la nuova struttura di Sviluppo Toscana. Il laboratorio si rivolge alle aziende della filiera agroalimentare sia per attività di consulenza, in particolare: auditing, supporto tecnico per HACCP, consulenza per etichettatura dei prodotti, attività di formazione e aggiornamento normativo; sia per attività analitiche di laboratorio, dal campionamento presso le aziende fino alla restituzione del report analitico.

La struttura di Venturina che sarà inaugurata da Ambiente sc Divisione Food opererà su tutta la costa Toscana ma sarà “in rete” con gli altri due laboratori toscani  di Carrara e di Monsummano Terme. Ambiente sc sarà così in grado di garantire una copertura regionale pressoché completa.

Un’occasione per tutte le aziende dell’agroalimentare, comparto di fondamentale importanza per l’economia toscana, di entrare in contatto con una società esperta del settore, con la quale intraprendere un percorso di partnership per essere sempre più competitivi sul mercato nazionale e internazionale, garantendo al contempo qualità e sicurezza dei prodotti.

Il laboratorio di Venturina prevede l’impiego di circa 10 unità operative tra addetti al campionamento e tecnici di laboratorio in fase di star up ma si prevedono, in tempi brevi, importanti ricadute occupazionali sul territorio.

All’inaugurazione saranno presenti: Patrizia Vianello, presidente ambiente sc; Rossana Soffritti, sindaco di Campiglia Marittima; On. Silvia Velo, sottosegretario Ministero dell’Ambiente; Gianni Salvadori, assessore all’agricoltura della Regione Toscana; On. Luca Sani, presidente della commissione agricoltura della Camera; Roberto Negrini, presidente Legacoop agroalimentare; Alessandro Giaconi, presidente AGCI; Fabio Pellegrini, Unicoop Tirreno.