Pannelli fotovoltaici più vantaggiosi con i gruppi d’acquisto

[24 giugno 2014]

In un periodo in cui gli incentivi sono pochi e la disponibilità di liquidità è drasticamente limitata, investire negli impianti fotovoltaici può sembrare una scelta azzardata. Per mantenere la propria competitività, le aziende leader del settore hanno dovuto dimostrare di offrire prodotti a prezzi davvero convenienti anche senza gli aiuti statali. Produrre energia tramite gli appositi pannelli solari ha certamente un costo iniziale maggiore rispetto agli impianti tradizionali, tuttavia i vantaggi che un produzione di energia pulita porterebbe all’ambiente e, di conseguenza, alla nostra stessa qualità di vita non sono trascurabili. Chi non dispone del denaro necessario all’acquisto potrebbe richiedere un finanziamento finalizzato ad una riqualificazione energetica del proprio immobile, conciliando così le proprie esigenze e il rispetto per l’ambiente. Certamente, di questi tempi capita spesso che le banche siano restie a concedere il credito: grazie ai consigli di questa videoguida su come ottenere un prestito, le probabilità di ottenere la liquidità di cui abbiamo bisogno aumenteranno notevolmente.

Da qualche tempo però esiste anche un modo per ottenere uno sconto sul costo dei pannelli solari: i gruppi di acquisto abbracciano infatti anche il fotovoltaico. Un’iniziativa sostenuta da Legambiente, la quale ha contribuito a fondare e sostenere molti di questi gruppi di acquisto.  Un Gruppo d’Acquisto al Fotovoltaico (GAF) collabora solo con imprese installatrici testate e selezionate, in modo da garantire ai propri membri la certezza della qualità al giusto prezzo. Dando alle aziende la certezza di ottenere un numero maggiore di ordini, solitamente queste sono in grado di proporre sconti più consistenti rispetto ai prezzi di listino.

Esistono diversi GAF in Italia, ognuno con le proprie specificità. Nella maggior parte dei casi è però possibile iscriversi compilando un form online, senza alcun obbligo di acquisto. Una volta iscritti è possibile dialogare con gli altri membri del gruppo e con i suoi organizzatori, ottenendo così consigli da esperti del settore e da persone con le nostre stesse esigenze. Quasi tutti i GAF agiscono a livello regionale, con il vantaggio di incentivare l’economia locale a beneficio delle piccole e medie imprese.

Acquistando pannelli solari tramite un gruppo di acquisto permette di risparmiare molto, anche se non è possibile fare una stima precisa, dal momento che tanto dipende dalla disponibilità di aziende sul proprio territorio, dalla qualità dei pannelli che si desidera, ecc. Tuttavia alcuni siti stimano un abbattimento dei costi medio dal 20% al 30%, percentuali decisamente significative. I membri dei gruppi d’acquisto hanno inoltre diritto a particolari agevolazioni sull’accensione di un mutuo finalizzato all’acquisto del proprio impianto fotovoltaico.

Beatrice Zanetti