Peretola, la Regione ente regolatore?

[27 febbraio 2014]

Avevo chiesto a Mazzeo dopo la sua dichiarazione in cui non si faceva cenno all’ambiente il perché di questo omissis. Domanda tanto più legittima visti i non pochi silenzi sul tema della nuova segreteria regionale, del Pd a cui si sono aggiunti nel frattempo quelli più seri del nuovo governo.

Ora finalmente di risposte ne è arrivata una, quella di Francesco Bonifazi: deputato e tesoriere del Pd e – come ricorda il giornale – renziano doc. Basta perdere tempo con l’aereoporto fiorentino per 400 metri di pista, grazie ai quali si potranno fare buoni affari. E perché non ci siano dubbi sulle sue intenzioni ricorda a Enrico Rossi che la regione «non è un ente regolatore, non fissa metri di pista o regole di sicurezza o altro» perché a quello – sveglia Enrico! – ci pensa l’Enac.

E noi ingenui che pensavamo che la Regione fosse un organo istituzionale legislativo chiamato a pianificare e governare il territorio, e anche a non farci infinocchiare in nome della tecnica… sia pure solo per 400 metri di pista.

Le opinioni espresse dall’autore non rappresentano necessariamente la posizione della redazione