È in Versilia il pesce a km zero: inaugurato il nuovo mercato ittico

[13 agosto 2013]

Al Cinquale, nel Comune di Montignoso (MS), è stato inaugurato un mercato ittico per la vendita di pesce fresco a chilometro zero. La struttura ubicata in via Grillotti, si compone di 8 moduli prefabbricati in legno di cui 6 adibiti alla vendita del pesce, uno ad uso ufficio e un altro per i servizi igienici.

«Un’importante novità e opportunità per il settore ittico versiliese – ha dichiarato l’assessore regionale all’Agricoltura Gianni Salvadori – I pescatori della zona potranno ora vendere in condizioni igienico-sanitarie sicure il loro pescato e lavorare in condizioni migliori, dando slancio e visibilità a questo settore merceologico. Mi auguro che i punti vendita di pesce a km 0 possano aumentare, grazie a nuovi progetti in sinergia tra Regione, province, comuni e associazioni dei pescatori, contribuendo a far crescere tutto il settore ittico regionale».

Il punto vendita diretta del pesce dei pescatori professionali del Cinquale (che possono pescare fino a tre miglia dalla costa) è stato realizzato nell’ambito della misura “Porti di pesca” attivata nei Piani provinciali per la Pesca marittima e l’Acquacoltura degli anni 2010, 2011 e 2012 con la presentazione da parte del comune di Montignoso di tre domande indirizzate a tre diversi bandi. Il progetto ha visto la partecipazione in sinergia di comune, provincia, Regione Toscana e associazione dei pescatori.

Il finanziamento totale concesso al comune di Montignoso da parte della Provincia di Massa Carrara con fondi previsti dalla legge regionale 66/05, è di circa 85.000 euro al netto dell’Iva, cui corrisponde una spesa complessiva lorda di circa 100.000 euro.